Il Prato scivola ancora, a Benevento vincono i padroni di casa

Il Prato saluta il 2013 con una sconfitta, la terza stagionale e la seconda consecutiva, dopo quella maturata domenica scorsa al Lungobisenzio nel derby contro il Grosseto. Un risultato che non cancella però quanto fatto di buono dalla formazione targata Vincenzo Esposito, capace di chiudere il girone d´andata a 23 punti: uno in più rispetto alla scorsa stagione, grazie ad otto pareggi e cinque vittorie. La sconfitta maturata oggi a Benevento è arrivata al termine di una partita che ha visto i biancazzurri volitivi, soprattutto nella prima frazione di gioco, ma incapaci, forse per la stanchezza “fisica e mentale”, di arrivare sotto porta con concretezza. Malgrado le poche occasioni da gol confezionate nell´arco dei primi quarantacinque minuti, i lanieri hanno comunque dettato i tempi di gioco, senza però riuscire mai ad incidere.

Il 3-0 patito a Benevento, lascia chiaramente l´amaro in bocca, soprattutto per i due gol subiti, entrambi al 4´ del primo e del secondo tempo, senza contare il terzo realizzato da Mancosu a conti fatti nei minuti di recupero. Adesso quindi c´è bisogno “di rifiatare”, come ha sottolineato anche il mister a fine partita. I giorni coincidenti con le festività natalizie saranno preziosi per scaricare i nervi, dimenticare le ultime due prestazioni di questo campionato e ripartire nel 2014 al Lungobisenzio il prossimo 5 gennaio di fronte a L´Aquila, con la determinazione e la voglia di una squadra che ha già dimostrato di avere nel proprio Dna, le qualità giuste e tutte le carte in regola per dire la sua in un torneo difficile e che, a detta di molti, costituisce una sorta di B2.

Tabellino e cronaca su acprato.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com