Siena, sei gol nella seconda amichevole

La seconda amichevole stagionale della Robur si apre con un minuto di raccoglimento in ricordo di Roberto Marchini, il militare italiano morto in Afghanistan. La tribuna coperta dello Sportzone di Ridanna è piena: sugli spalti anche tanti tifosi bianconeri, tra cui un gruppo dei Fedelissimi e del Siena Club Valdarbia.

Al pronti via Sannino cambia gli esterni bassi rispetto al test contro la Val Ridanna: a destra c’è Del Prete, a sinistra Rossi. In mezzo al campo a fianco di Vergassola, D’Agostino con Troianiello e Grossi sulle fasce. Davanti Brienza e Calaiò (applauditissimo da alcuni bambini napoletani presenti ad assistere all’amichevole). In campo succede poco o niente (giusto un tiro dalla distanza di Scaratti con Pegolo ben attento) fino al 12′ quando D’Agostino fa bene quel che è chiamato a fare: lancio lungo per Calaiò che dal limite dell’area non riesce a centrare la porta.

La centra invece Troianiello al 14′: riceve palla, parte sulla fascia e insacca. Bella azione tutta di prima della Robur al 16′: Vergassola, Del Prete, Brienza, Grossi, ma si alza la bandierina del fuorigioco. Il Siena spinge sull’acceleratore: al 20′ Troianiello mette il turbo e crossa. Calaiò spizzica di testa, ma mette a lato. Un minuto e D’Agostino confeziona un altro lancio millimetrico per l’Arciere che però non ci arriva. Esplode la tribuna al 22′: Calaiò parte in verticale e, con Kaneider in uscita non sbaglia. Al 25′ Grossi gioca d’astuzia: sfrutta l’elegante scambio tra Brienza e D’Agostino, salta l’uomo e segna. Al 30′ Kaneider si supera su Calaiò. Al 34′ su cross di Grossi Calaiò centra la traversa, sulla ribattuta salva un difensore a porta vuota. Questione di secondi: Terzi di testa devia in rete il traversone di Troianiello. Quattro minuti dall’inizio della ripresa che il Siena segna ancora: imprendibile per il portiere locale il diagonale di Destro.

La partita è a senso unico. Al 12′ bene Wieser in anticipo su Destro, poi in uscita su Reginaldo. Alta sulla traversa al 15′ la conclusione di Codrea. Per vedere all’opera il nuovo portiere bianconero Brkic passano 18′: si allunga e riesce ad alzare quel tanto che basta il tiro di Loncini. Al 28′ ancora Wieser in uscita allontana il traversone di Del Grosso. Al 35′ punizione dal limite per la Robur: batte Reginaldo, di poco al lato. Bellissima rete di Bolzoni al 41′: dai venti metri carica il sinistro e la mette dentro. Nell’azione Sestu è costretto a uscire per infortunio. Finisce così, 6-0 per la Robur. Il programma di domani prevede mattinata libera e allenamento nel pomeriggio.

SIENA (formazione iniziale): Pegolo, Del Prete, Rossettini, Terzi, Rossi; Troianiello, Vergassola, D’Agostino, Grossi; Calaiò, Brienza. All. Sannino

(formazione secondo tempo): Brkic, Angelo, Rossettini (dal 23′ st Blanchard), Terzi (dal 37′ st Checchi), Del Grosso, Reginaldo, Codrea, Bolzoni, Sestu, Destro, Calaiò (dal 10′ st Paolucci) A disp.: Checchi, Blanchard, Paolucci

COMITATO AUTONOMO BOLZANO (formazione iniziale): Kaneider, Baggio, Kabilo, Loncini, Micheletti, Ochner, Platzer, Priller, Rossi S., Rungg, Scaratti. All. Palazzo A disp.: Wieser, Corea, Frotscher, Gennaccaro, Laghi, Profanter, Sekuljica, Trocker, Tulipano

MARCATORI: 14′ pt Troianiello, 22′ pt Calaiò, 25′ pt Grossi, 34′ st Terzi, 4′ st Destro, 41′ st Bolzoni

ARBITRO: Mantelli di Brescia (Peraino-Bazoli)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com