Siena battuto, doccia fredda nel finale

Poche emozioni ma Inter vittoriosa. Finisce 0-1.  Primo tempo più vivace, seconda frazione contratta. Castaignos trafigge ad un minuto del termine. La dura legge del calcio. Una partita che sembrava destinata sullo 0-0 diventa indigesta per un Siena sempre generoso e propositivo.

Giornata di sole al Franchi. In un novembre che ha il sapore della primavera l’Inter cerca punti per risalire in classifica. Il Siena di Sannino tenta l’impresa tra le mura amiche. Prima emozione al nono minuto. Destro di Stankovic, Brkic c’è. Ancora nerazzurri: Alvarez crossa al centro, tocco di Pazzini, incornata di Zarate: lenta e prevedibile tra le braccia del portiere senese. Al 30’ Brkic protagonista in negativo poiché non è perfetto nell’uscita: palla a Samuel che non inquadra la porta. Sul ribaltamento di fronte, ripartenza perfetta del Siena con il tiro di Brienza che si spegne sul fondo. Al 44’ occasionissima dei bianconeri con Calaiò che, dopo un’azione caparbia, cerca l’angolino lontano: mira, di poco, sbagliata. La prima frazione si chiude a reti inviolate: possesso palla doppio dell’Inter rispetto agli avversari ma di pericoli veri neanche a parlarne.

Ranieri capisce che qualcosa non va e nel secondo tempo cambia gli esterni. Dentro Obi e Cstagnos per Zarate e Alvarez. Occasionissima Siena in avvio: Mannini per Calaiò che non trova la porta. Le emozioni scarseggiano, le difesa risultano più solide dei rispettivi attacchi. Sannino da fiato ai suoi con Reginaldo, Bolzoni e Gonzalez per Calaiò, Gazzi e Gonzalez. Succede davvero poco se si esclude una punizione di Thiago Motta ben parata da Brikic. Poi quello che non ti aspetti: palla filtrante di Thiago Motta, tocco preciso di Castagnos che si infila all’angolino dove Brkic non può arrivare. Finisce così. Il Siena esce battuto ma avrebbe meritato di più.

Sannino mastica amaro. Ranieri sorride. L’acuto di Castaignos non gli fa vedere così lontano la vetta.

Risultato

 Siena-Inter 0-1 (89’ Castagnos)

Esplusi: Brienza

Ammoniti: Terzi, Ranocchia

Siena

Brkic, Vitiello, Terzi, Rossettini, Del Grosso, Mannini, D’Agostino, Gazzi (dal69’Bolzoni), Brienza, Calaiò (dal63’Reginaldo), Larrondo (75’Gonzalez)

 All. Sannino

 Julio Cesar, Ranocchia, Samuel, Zanetti, Cambiasso (80’Milito), Nagatomo, Stankovic, Thiago Motta, Alavarez (dal46’Obi), Zarate (dal46’Castaignos), Pazzini

 All. Ranieri

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com