Incubo Robur, poker del Tuttocuoio a Siena

Stadio Franchi SienaSe c’era un modo per sciupare le feste natalizie bianconere, oggi, era andare a vedere la partita in programma al Rastrello. Il Tuttocuoio  non aveva mai segnato con le toscane nei sette precedenti e di gol, fuori casa, ne aveva fatti appena due. Contro la corazzata Robur, miglior difesa del torneo e imbattuta dallo sbarco di Carboni, ne realizza il doppio e la raggiunge in classifica a quota 23.
Imbarcate nel primo tempo come se fossimo già in over time, erroracci sotto porta degli attaccanti più in forma (Bonazzoli,Yamga) e il solito vizio del cartellino facile (un rosso ogni quattro partite è davvero troppo).

SIENATUTTOCUOIO 0-4

Robur Siena (3-5-2): Montipò; Celiento, Portanova, D’Ambrosio (34′ Burrai); Avogadri, La Vista (66′ De Feo), Sacilotto, Bastoni, Masullo; Yamga (58′ Mendicino), Bonazzoli. A disposizione: Bindi, Paramatti, Ficagna, Silvestri, Boron, Torelli, Piredda, Mastronunzio, Libertazzi. All. Carboni.
Tuttocuoio (3-4-3): Feola; Colombini, Falivena, Ferraro; Balde (81′ Peverelli), Esposito (76′ Palumbo), Muroni, Ricciardi; Tempesti, Bangal (69′ Marchetti), Shekiladze. A  disposizione: Carboni, Bachini, Frare, Mancini, Marchetti, Giannaralli, Picascia, Cherillo, Boubacar. All. Lucarelli.
Reti: 7′ e 92′ Tempesti, 20′ e 85 ‘Shekiladze

 

Note: totale spettatori 3646 (paganti 380, abbonati 3266). Recupero: 0′, 3’. Espulso Masullo

fonte ilfedelissimoonline

,