Fiorentina – Cittadella, le pagelle dei viola

La Fiorentina, al suo esordio in una gara ufficiale, batte il Cittadella per 2 a 1. Diverse prime in maglia viola: Cerci il migliore in campo. Le polemiche estive sembrano, almeno sul campo, spazzate via.

Boruc: 6 Niente può sul gol, è comunque pronto su Bellazzini nel primo tempo.
De Silvestri: 6. Sale sulla destra e lotta su ogni pallone, ma manca in fase di finalizzazione.
Pasqual: 6. Perde in un paio di occasioni il giusto spunto, sulla fascia dimostra comunque di esserci.
Behrami, 6. Piace ai tifosi ed è facile capire perché: non fa differenza sul valore della partita, lotta in amichevole come in Coppa. Grintoso.
Gamberini 6-. Il (nuovo) capitano viene anticipato nel momento del gol di Di Carmine.
Natali: 6. Soffre a volte Maah, comunque non demerita.
Cerci: 7. Dimostra di avere spunti ed idee. Trova uno splendido gol del 2-1, doppia soddisfazione per lui in un Franchi dove alcuni ancora, senza senso, non hanno altro da fare che fischiarlo. Chiude con una insidiosa punizione dal limite.
Jovetic: 6. Era forse il più atteso, cerca sovente la giocata personale. Troppo egoista in alcuni frangenti, ma ha margini di crescita grandissimi.
Dal 41′ s.t. Ljajic: sv.
Montolivo 6. Ancora in maglia viola, nella prima da ex capitano cerca di dare il suo contributo in attesa di sapere se sarà l’ultima apparizione al Franchi o meno.
Dal 25′ s.t. Kharja: 6. L’esordio, venti minuti per prendere confidenza.
Lazzari 6: Si vede di più ad inizio gara quando cerca diverse triangolazioni, cala poi di ritmo. Buona la prima impressione.
Dal 37′ st Munari: sv.
Gilardino: 6,5. Segna la prima rete, gioca cercando i compagni. Il calciomercato sembra non averlo distratto. Anticipato sul possibile 3 – 1.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com