Fiorentina, parla Jovetic: “Coppa Uefa alla nostra portata”

Le parole di Stevan Jovetic dalla sala stampa dello Stadio Franchi in vista dei primi impegni ufficiali della stagione che – dopo l’amichevole di domani a Reggello – inizieranno domenica con la Coppa Italia.

Come stai? “Mi sento molto bene. L’infortunio è dimenticato, adesso manca il ritmo gara per arrivare al top”. Ruolo? “Nel 4-3-3 gioco a sinistra perché il Mister mi chiede questo. Il mio ruolo è quello di seconda punta”. Ljajic in pensiero per l’arrivo di Ramirez? “E’ carico e non ha paura di nessuno“. Gilardino? “Si sta allenando bene. Spero che resti“. E’ un inizio di stagione diverso per te? “No. Mi dispiace solo per quelli che sono partiti, ma questo fa parte del calcio. Il gruppo è comunque carico. Daremo il massimo“. Futuro? “Sto benissimo qua. Il mio procuratore incontrerà presto la società per trovare un accordo che accontenterà tutti“.

Hai visto l’Udinese ieri sera? “No. Ho letto però che ha fatto molto bene. Sarà dura per l’Arsenal“. Questa Fiorentina può puntare alla Champions League? “Lottare per il terzo posto sarà dura. Ci proveremo. Sicuramente la Coppa Uefa è più alla nostra portata“. La squadra come sta? “Siamo tranquilli, non vediamo l’ora di scendere in campo per dimostrare il nostro vero valore“. Cittadella? “Andare avanti in Coppa Italia è uno dei nostri obiettivi“.

Perché molto giocatori lasciano l’Italia? “Sanchez e Pastore sono due grandi giocatori. Io personalmente però sto bene in Italia“.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com