Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Fiorentina, Gila-Cerci e il Bologna è ko

La Fiorentina con un gol per tempo regola il Bologna ed esordisce nel migliore dei modi in campionato. La prima segnatura è stata realizzata da Gila su cross di Cerci.  Nella ripresa raddoppia il solito Cerci.

Caldo soffocante al Franchi e spalti pieni più del previsto per l’esordio in campionato della Fiorentina di Mihajlovic. I viola partono bene e nel giro di cinque minuti guadagnano ben quattro angoli e si procurano un’azione pericolosissima con Gilardino: la punta viola è servita ottimamente di testa da Berhami ma Gillet è bravo a chiudergli lo specchio. Su punizione di Gilardino, Cerci di testa spedisce verso la porta, la difesa rossoblu spazza in corner. I felsinei ci provano con Diamanti, che da punizione spedisce alto. Gli uomini di Bisoli prendono coraggio e ancora una volta è Diamanti a prendere male le misure della porta di Boruc, la botta c’è, la mira no. Al 20′ i viola passano: dalla sinistra il cross di Pasqual è perfetto: colpo di testa di Gila e Fiorentina in vantaggio. I rossoblu stentano ad affacciarsi dalle parti di Boruc e allora ci pensa Diamanti su punizione ad impaurire il Franchi, ma il pallone esce sopra la traversa. L’occasione d’oro per il Bologna capita al 33′: Pulzetti è ben liberato sulla sinistra e sgancia un missile sul quale si oppone Boruc, la palla arriva a Krhn, botta secca e palo esterno. Dall’altra parte Jo-Jo replica sempre da lontanissimo, ma la palla esce sul fondo. Gli uomini di Bisoli tornano dalle parti di Boruc al 42′ scoccato: Diamanti persiste, il suo diagonale non fa paura a Boruc. La ripresa è aperta da un tiro di Jovetic che finisce a lato. Al minuto due, raddoppio viola: bene Jo-Jo per Cerci che insacca da due passi. Cerci poco dopo va alla conclusione, forte, ma fuori, poi restituisce a Jo-Jo l’assist, il montenegrino calcia debolmente e Gillet abbranca. Il Bologna combina pochino nel primo quarto d’ora e da segnalare c’è solo un tiro al volo, senza pretese, di Mudingay. Jo-Jo vuole la rete e si libera bene al tiro, troppo centrale per infastidire Gillet. Per il Bologna invece al tiro ci va Krhn, il pallone finisce alto. Jovetic e Cerci si trovano, ma stavolta il tornante romano cerca un improbabile assist invece di calciare a rete e la difesa emiliana libera. Gilardino di rapina riesce a presentarsi solo contro Gillet, ma spara sul portiere. Il Franchi si diverte, poi entra Karja al posto di Berhami. Al 32′ Diamanti centra in pieno il palo su punizione e la Fiorentina trema dopo non aver chiuso il match. Cerci è mattatore, il numero sette va al tiro, che esce di poco. Nel finale ancora Jo-Jo a sfiorare il tre a zero, poi il triplice fischio e i primi tre punti.

Fiorentina – Bologna 2-0

Fiorentina: Boruc, Cassani, Gamberini (17’st Nastasic), Natali, Pasqual; Behrami (29′ st Kharja), Montolivo, Lazzari; Cerci, Gilardino (36’st Silva), Jovetic. A disp. Neto,  Munari, De Silvetri, Romulo. All: Mihajlovic.

Bologna: Gillet, Raggi, Portanova, Loria, Pulzetti, Mudingayi, Perez (21’st Morleo), Kone (1’st Paponi), Diamanti, Krhin, Di Vaio (30’st Acquafresca). A disp. Agliardi,  Antonsson, Casarini, Gimenez. All: Bisoli.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata coad. da Carrer e Alessandroni. 4° Ufficiale: Tagliavento.

Reti: 20’pt Gilardino, 2’st Cerci

Note: Ammoniti: Portanova, Lazzari

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com