Fiorentina tra l’attesa per Amauri e il futuro di Corvino

Giornate calde in casa viola. Tra le polemiche dopo la brutta sconfitta interna contro il Lecce e l’atmosfera calda del dopopartita di domenica oggi ha preso la parola il presidente dell’ACF Fiorentina, Mario Cognigni: “Siamo qui oggi per respingere totalmente la violenza gratuita vista domenica scorsa al termine della gara contro il Lecce. Giustifichiamo ogni tipo di critica, ma non accettiamo offese e minacce. Siamo una società dai forti valori che ha bisogno dell’affetto di una tifoseria che si è sempre contraddistinta per il proprio calore. Ai più scettici dico che basta guardare i bilanci per capire quanto questa Proprietà alla Fiorentina. A luglio abbiamo precisato che la nostra squadra deve rappresentare prima di tutto un legame comune tra città e società“. Pantaleo Corvino continuerà l’avventura in viola? “Corvino è un componente importante con il quale stiamo programmando il futuro della Fiorentina“.

E proprio Pantaleo Corvino è intervenuto a sua volta sul momento delicato: “Nel calcio non è facile rimanere sempre ad alti livelli. Il mercato non è la soluzione a tutti i mali. Domenica potevamo scegliere se avere il vento in poppa o contrario. Oggi come mai è vi dico che è importante essere uniti per cercare di finire bene la stagione e proiettarci verso un nuovo ciclo”. Amauri è ufficiale? “Mancano le visite mediche e le firme di tutti i componenti. L’accordo c’è“.

| fonte violachannel.tv

,