Fiorentina grande cuore. Un punto e tanti rammarichi con l’Inter

Finisce 0-0 il lunch match al Franchi. I viola rimaneggiatissimi rispondono colpo su colpo all’Inter e sbagliano un rigore con Ljajic. Peccato, con i titolari poteva finire in maniera diversa.

Fiorentina senza Jovetic e Amauri per un’altra sfida salvezza davanti al pubblico amico. Il Franchi non è pieno e anche in Fiesole numerosi gli spazi vuoti. In avanti ci sono Ljajic e Cerci, mentre Montolivo resta in panchina. I viola iniziano bene, Cassani mette nel mezzo con Kharja che spreca calciando male. Alvarez risponde con un tiro da lontano senza impensierire Boruc. Lazzari prova il colpo a effetto e al sesto dal cerchio di centro campo lascia partire un pallonetto, Julio Cesar controlla e l’Inter riparte. La gara è combattuta nonostante le azioni da gol scarseggino: Zarate in contropiede ci prova, il suo tiro finisce sull’esterno della rete. Cerci si libera bene in area e va al tiro, fuori misura. L’Inter cerca di prendere il centrocampo alla Fiorentina, il predominio sterile frutta qualche mischia e il primo tempo termina sullo 0-0. Stramaccioni effettua subito un cambio ad inizio ripresa: Zanetti esce e al suo posto c’è Nagatomo. Zarate apre le danze con un tiro che finisce alto. A far paura alla Fiorentina c’è anche Sneijder che entra al posto di Forlan. I viola davanti si fanno vedere con una punizione di Ljajic che è allontanata in qualche modo dalla difesa milanese. Passa poco e Camporese si inceppa sul più bello. Lazzari ben imbeccato da Kharja cade atterrato da Julio Cesar. Dagli undici metri Ljajic sbaglia e l’Inter si salva. Dopo poco il serbo esce e al suo posto entra Acosty. Da angolo è Nastasic che ci prova, il tiro è buono e la palla esce di poco. I nerazzurri hanno il pallino del gioco in mano, Zarate calcia e impensierisce Boruc. Nagatomo in diagonale trova l’esterno della rete. Milito si gira in area e Boruc è pronto ad abbrancare. Il tempo scorre e si finisce a reti bianche e con il rammarico che forse a ranghi compatti il risultato sarebbe stato diverso.

 Fiorentina – Inter 0-0

Fiorentina: Boruc; Camporese, Natali, Nastasic; Cassani, Kharja, Behrami (23’st Salifu), Lazzari, Pasqual; Cerci, Ljajic (28’st Acosty). A disp. Neto, Gamberini, Olivera, Salifu, Montolivo, De Silvestri, Acosty. All. Rossi

Inter: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Chivu (37’st Ranocchia), Zanetti (1’st Nagatomo); Poli, Cambiasso; Forlan (12’st Snejder), Alvarez, Zarate; Milito. A disp. Castellazzi, Ranocchia, Nagatomo, Stankovic, Sneijder, Guarin, Pazzini. All. Stramaccioni

Arbitro: Valeri di Roma

Note: Ammoniti Chivu, Nastasic, Lucio, Cerci, Milito, Julio Cesar, Acosty, Pasqual

,