News

News dalla Toscana, dall'Italia e dall'estero

Serie A

Aggiornamenti e commenti su Fiorentina e Siena

Serie B

Lo sguardo su Empoli, Grosseto e Livorno

Lega Pro

Il cammino delle toscane in Prima e Seconda Divisione

Editoriali

Il punto di vista delle nostre principali "penne d'autore"

Home » Fiorentina, Primo piano

Fiorentina, tra un po’ si riparte!

Scritto da – 5 luglio 2012 – 08:50

Fra un po’ si riparte, manca poco alle visite mediche, poi via al ritiro viola per la stagione 2012-13. Per adesso il mercato è in alto mare, di nomi certi ce ne sono tre: il difensore Hegazy, egiziano classe 1991, un altro difensore argentino Roncaglia, ex Boca, classe 1987 e una punta El Hamdaoui del 1984, di lui se ne parlò già a gennaio, poi non se ne fece di nulla per una storia di un fax. Se la vicenda Jovetic è stata messa in naftalina, il montenegrino partirà sicuramente per il ritiro e appare difficile che lasci Firenze, a tenere alta la tensione dell’estate Fiorentina c’è Behrami. Il centrocampista kossovaro naturalizzato svizzero avrebbe voluto partecipare alle Olimpiadi con la rappresentativa elvetica, ma è arrivato il veto della Fiorentina. La società di Viale Manfredo Fanti non ha voluto mandare il giocatore in nazionale per non fargli saltare la preparazione di Moena in modo di averlo al top per l’inizio della stagione. Pare che il giocatore non l’abbia presa bene, anche se dovrebbe essere imminente un incontro tra Daniele Pradè e il centrocampista per trattare sul rinnovo e sull’adeguamento del contratto. Al di là dei nodi casalinghi da sciogliere, i viola devono al più presto chiudere per il portiere. Per Viviano non si chiude, il giocatore del Palermo verrebbe di corsa nella sua città, ma Zamparini sta puntando i piedi, quindi i viola pensano anche a Storari. Chi ricoprirà il ruolo lasciato scoperto dalla partenza di Montolivo? Questo nodo da sciogliere è importantissimo, il giocatore di Caravaggio che non ha mai convinto in pieno tutta la tifoseria gigliata, è stato il perno del gioco di Prandelli, di Sinisa e di Delio Rossi, adesso occorre trovare una valida alternativa. Macia e Pradè paiono intenzionati a pescare nel mercato estero, il nome di Rasmus Elm dell’AZ Alkmaar piace, resta in piedi anche l’ipotesi Parolo, il sogno si chiama Verratti, sul quale sono piombate le maggiori società italiane e anche il PSG. In avanti la rosa deve essere completata. Occorre un attaccante pronto all’uso per Vincenzo Montella. Per questo il tecnico napoletano è disposto ad aspettare fino al termine del calciomercato. Borriello potrebbe essere il nome giusto. Il giocatore è tornato a Roma ed è stato contestato dalla tifoseria giallorossa, Zeman non dovrebbe tenerlo in considerazione, quindi i capitolini sarebbero ben disposti a lasciarlo partire. Pradè conosce bene l’ambiente e aspetterà il momento opportuno per sferrare l’offensiva per il giocatore. Da non perdere di vista anche Quagliarella, anche lui in esubero alla Juventus. Due nomi che farebbero tornare un po’ di entusiasmo a Firenze. Si valutano ancora sia Floccari che Maxi Lopez, le quotazioni dell’argentino sono in calo, dal momento che Montella nello scorso campionato non lo impiegò molto. Aspettiamo fiduciosi, qualcosa da oggi al 31 agosto accadrà.

 

Commenta

commenti

Powered by Facebook Comments