Fiorentina, Larrondo-gol! Contro il Chievo tre punti d’oro

La Fiorentina torna alla vittoria dopo il brutto ko di martedì a Bologna. Decide un gol di Larrondo a poco mendo di un quarto d’ora dalla fine. La gara è stata complicata per i viola al Franchi. I gigliati erano passati in vantaggio con Pasqual ma nel finale di tempo Cofie. Per fortuna che i viola hanno trovato la rete del vantaggio di Larrondo subentrato a Jo-Jo.

Pizarro

Pizarro

Splende il sole al Franchi per Fiorentina-Chievo. I viola sono chiamati alla ricerca dei tre punti per restare ancorati alla zona europea. Inizia bene la gara per gli uomini di Montella, che con Pasqual passano in vantaggio subito. La punizione di sinistro è perfetta e Puggioni è battuto. Il Chievo non sta a guardare, dietro i viola sono disordinati e Thereu è bravo a calciare, ma la palla termina a lato. I clivensi hanno l’occasione più ghiotta poco dopo. Frey dalla destra crossa e Thereu ben appostato dalla linea dell’area piccola manda a lato. I viola davanti quando manovrano fanno paura. L’assist di Jovetic è perfetto, ma Valero in spaccata manda a lato. Valero restituisce il favore a Jojo, stavolta di testa il montenegrino fallisce. Prima del pareggio ospite Tomovic di testa impegna Puggioni e Pasqual manca di un soffio la doppietta non riuscendo a trovare la deviazione vincente. Nel finale l’1-1 veneto. Guana dalla destra crossa basso, Cofie (subentrato alla mezz’ora al posto di Acerbi) manda in fondo al sacco di piatto.

La ripresa si apre con un tiro alto di Jovetic che si alza sopra la traversa. La Fiorentina fatica, l’ingresso di Romulo porta a qualche cross in più, ma davanti si registra solo un tiro di Valero che termina la sua corsa abbondantemente a lato. Il Chievo soffre poco, ma al 25′ Toni di testa colpisce il palo e Larrondo da pochi passi manda a lato incredibilmente. La Fiorentina spinge sull’acceleratore, ma il gol non arriva. Il Chievo soffre e al 33′ la Fiorentina passa: punizione di Pizarro, testa di Toni e poi Larrondo ribadisce in rete. Nel finale non accade più niente e la Fiorentina riesce a trovare tre punti d’oro dopo la batosta di martedì a Bologna.

Fiorentina-Chievo Verona

Fiorentina: Viviano, Rodriguez, Compper, Pizarro, Jovetic (18′ s.t. Larrondo), Aquilani, Valero, Ljajic, Pasqual, Toni, Tomovic. All.: Montella.

Chievo: Puggioni, Dainelli, Guana (21′ s.t. Luciano), Seymour, Jokic (24′ s.t. Stojan), Rigoni, Frey, Paloschi, Acerbi (30′ p.t. Cofie), Thereau. All.: Corini.

Arbitro: Doveri di Roma coad. da Giachero e Iannello. Giudici di porta: Peruzzo e La Penna. 4° Ufficiale: Meli.

Reti: 4′ Pasqual, 38′ p.t. Cofie, 32′ s.t. Larrondo.

Note: ammoniti: Guana, Rigoni, Pizarro, Aquilani

 

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com