Contro il Carpi tre punti firmati Babacar. Viola terzi aspettando il (bel) gioco

Fa caldo a Modena, dove la Fiorentina cerca il riscatto dopo il brutto ko rimediato contro il Basilea. I viola iniziano spingendo, Valero ci prova da lontano, ma la palla sfila sul fondo. Il Carpi risponde con Cofie, il cui tiro debole non impensierisce Tatarusanu. L’occasione arriva improvvisa per gli emiliani: incomprensione incredibile tra Tatarusanu e Tomovic, ben appostato c’è Borriello, che non è lucido ad acciuffare il pallone e a mettere nel sacco, anche a causa del provvidenziale intervento di Gonzalo. Al minuto 27 il Carpi sfiora nuovamente il vantaggio. Gonzalo appoggia indietro di testa e serve Borriello che si invola verso la porta viola, il tiro è buono, ma Tatarusanu con i pedi sventa la minaccia. Pasqual (Fiorentina) - FOTO MAURIZIO RUFINODavanti si fa fatica ad ingranare. Il solo Valero porta palla e le strade sono spesso intasate. La Fiorentina al 34′ passa: Valero serve Pasqual che crossa basso, Babacar agguanta e si libera al tiro mettendo alle spalle di Benussi. I biancorossi si fanno vivi solo di rimessa e la Fiorentina ingenua lascia spazi. Letizia calcia forte in diagonale, ma la palla sfila a lato. La ripresa si apre con il Carpi che sfiora il pareggio. Letizia sfugge ad Alonso (entrato al posto di Pasqual) e mette al centro, di testa Silva manda alto. La Fiorentina è alle corde, ancora Letizia che va al cross, di testa Matos colpisce bene, ma Tatarusanu respinge. La Fiorentina è tutta in un tiro di Rossi, che esce sul fondo. La gara diventa brutta, i vola non entusiasmano e il Carpi ancora una volta di rimessa con Mbakogu sfiora il pari. Il finale è palpitante, ma non accade nulla. I viola vincono.

Carpi: Benussi, Letizia (31′ s.t. Lazzari), Cofie (12′ s.t. Di Gaudio) Zaccardo, Matos (26′ s.t. Mbakogu), Borriello, Bunjic, Lollo, Romagnoli, G.Silva, Fedele. All.: Castori

Fiorentina: Tatarusanu, Roncaglia, Tomovic, Rodriguez, Gilberto, Bernardeschi, Suarez, Valero, Rossi (13′ s.t. Kalinic) Pasqual (1′ s.t. Alonso) Babacar. All. Sousa.

Arbitro: Di Bello coad. da Schenone ed Alassio. 4 Ufficiale: Stallone. Add.: Guida e Gheresini.

Rete: 31′ p.t. Babacar

Ammoniti: Lollo, Pasqual, Fedele, Alonso, Tatarusanu, Suarez.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com