La Fiorentina passa ad Empoli, il derby parla viola. Gli highlights

Il derby inizia con la Fiorentina in avanti. I Viola giocano, Kalinic non trova l’impatto con il pallone ben servito da Tello e subito dopo un buon tiro di Ilicic si perde sul fondo.

I ragazzi di Sousa sono intraprendenti, fanno gioco e gli azzurri ripartono in contropiede affidandosi a Saponara e Pucciarelli. All’undicesimo Maccarone ben imbeccato si ritrova a tu per tu con Tatarusanu, il tiro della punta empolese é forte, ma il numero ho Viola respinge e sventa la minaccia. I filistei rispondono con un tiro telefonato di Ilicic che finisce tra le braccia di Skorupski. Al ventesimo Tello ha l’occasione buona, il tiro c’è ma non troppo angolato per far male e alla fine il risultato è solo un corner. La Fiorentina a metà tempo passa. Kalinic salta l’avversario e Skorupski lo atterra, sul pallone si avventa Bernardeschi che trasforma il vantaggio. I gigliati attaccano ancora, Valero e Bernardeschi vanno al tiro, ma Skorupski dice no con due parate plastiche. L’Empoli ci prova, ma dietro Saponara non riesce a trovare gli spazi giusti per sfondare. I tifosi azzurri protestano per un fallo di Tomovic su Maccarone, Massa estrae il giallo, sanzione non troppo pesante per i Castellani sponda empolese.

Il finale di tempo è azzurro, ancora una volta Saponara prova la botta, il pallone va alto e la Fiorentina va al riposo in vantaggio. La ripresa  si apre con il fallo di Diousse su Ilicic, che costa il penalty. Dagli undici metri lo sloveno è freddo e raddoppia. Sul cross di Pasqual di testa Saponara non impensierisce Tarusanu. In contropiede la Fiorentina sfiora il terzo gol, Tello calcia dopo una lunga corsa, Skorupski devia e Ilicic perde il tempo per ribattere in rete. Al quarto d’ora Bernardeschi sfonda la porta e segna il terzo gol. Il Castellani azzurro è annichilito, mentre i Viola festeggiano.  La Fiorentina continua di rimessa a pungere. Ilicic da lontano sfiora il quarto gol che arriva puntuale a firma dello sloveno che trova il sette con un bolide da lontano. Kalinic sfiora ancora il gol, con l’Empoli ormai alle corde. Il croato spreca e poi Massa sorvola su un contatto in area che vede Tello volare in maniera non ortodossa. Nel finale accademia, i Viola vincono, Maccarone sfiora il gol, ma Tatarusanu é attento.

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com