Una punizione incredibile di Bernardeschi e la notte è viola

Una punizione incredibile di Bernardeschi e la Fiorentina batte il Borussia nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Tra una settimana a Firenze il ritorno. Vittoria soffertissima al Borussia Park

MONCHENGLADBACH: Fiorentina in casacca rossa per la trasferta d’andata in Renania. La gara inizia lenta, la prima conclusione abbondantemente a lato è del Borussia, Dahoud calcia forte senza trovare la porta. Dopo pochi istanti  i tedeschi per poco passano: Jonshon serve tutto solo Herrmann che spara da due passi contro Tatarusanu. Il Monchengladbach è ancora pericolosissimo, sempre Wendt che taglia benissimo per Herrmann che al momento della conclusione è fermato in maniera poco ortodossa da Olivera.

Diotifaboca GIF - Find & Share on GIPHY

L’arbitro lascia correre e la Fiorentina riparte. I Viola non ingranano, badano solo a difendersi e le ripartenze sono fiacche e lente, i neroverdi proseguono così il loro possesso. Il primo tiro verso la porta di Sommer è di Vecino nel finale di tempo con la sfera che termina a lato. Il Monchengladbach è sempre pericolosissimo: Hazard taglia nel mezzo sulle fasce la Fiorentina non ci capisce niente e dall’altra parte sbuca Herrmann che serve un rigore in movimento a Stindl che calcia altissimo. Un istante dopo Hermann mette nel mezzo e tutto solo Johnson colpisce un palo clamoroso. Passa un minuto e in maniera altrettanto clamorosa la Fiorentina passa. Punizione capolavoro di Bernardeschi e pallone al sette. Nella ripresa si apre con il  Borussia alla ricerca del pareggio. Il canovaccio non cambia, gigliati chiuso nella propria metà campo e ricerca del contropiede costante. Jonshon al quarto d’ora ha un’occasione sul destro, ma calcia alto. La Fiorentina bada solo a difendersi e davanti è in pratica nulla. Valero si inserisce bene su un cross di Tello, l’impatto è buono col pallone ma la palla esce. La gara è gradevole, Wendt sfiora il palo con una rasoiata fortissima e i Viola ancora una volta soffrono. Il finale è neroverde,  il Borussia ci prova in ogni modo, Hazard in diagonale spara alto. La monotonia tedesca è interrotta da un tiro di Valero, respinto da Sommer. Baba ha un buon pallone a cinque dal termina, però calcia male e Sommer controlla. Nel finale non succede più nulla, i Viola vincono 1-0. Al Franchi tra una settimana una nuova battaglia.