Crotone-Fiorentina, le pagelle dei viola

La Fiorentina vince a Crotone al novantesimo. Come contro il Cagliari il gol di Kalinic è arrivato sul filo di lana. Bene davanti Kalinic. Male Tello e Chiesa. Da rivedere la prestazione di Tatarusanu, salvato da un palo e da un po’ di fortuna.Tatarusanu: 5.5 Confusione e fortuna. Alla fine non subisce rete.

Astori: 6 Dietro fa il suo dovere. Sempre attento.

Gonzalo: 6 Si becca un giallo immotivato. Bene in fase difensiva.

Sanchez: 6 Qualche errore evitabile. Dietro però imposta sempre bene.

Badelj: 6 A centrocampo sbaglia poco, anche se non riesce mai ad essere incisivo dal punto di vista offensivo. 70′ Babacar: 6 Nel finale in avanti crea spazi.

Valero: 6.5 A centrocampo non lascia passare nulla. Lotta sempre e fa girare palla a dovere.

Tello: 5 Sembra che giochi per se e non per la squadra. Decide di tirare invece di servire un compagno ben appostato in due circostanze.

Ilicic: 6 Primo tempo buono, colpisce l’ennesimo palo. Ripresa senza sussulti. 70′ Olivera: 6 Entra, prova a spingere.

Chiesa: 5 Combina poco, primo tempo benino, poi cala visibilmente e sbaglia cose anche semplici. 66′ Saponara: 6.5 L’assist per il gol finale di Kalinic.

Vecino: 6.5 Lotta tanto a centrocampo, sempre all’altezza della situazione.

Kalinic: 6.5 Sbaglia un paio di gol facili. Nel finale azzecca il pallonetto buono e come contro il Cagliari arriva un gol da tre punti.

All.: Sousa: 6.5 La Fiorentina vince a Crotone e non molla per il sesto posto, ma sopratutto blinda l’ottavo.

Lascia un commento