Bis viola, Chiesa e Pezzella domano il Bologna

La Fiorentina batte con qualche sofferenza il Bologna 2-1, grazie alle reti nella ripresa di Chiesa e Pezzella, fra le quali è arrivata anche quella di Palacio. I viola portano a 6 i punti in classifica, trovando la seconda vittoria consecutiva, la prima in casa stagionale.

Pioli dà fiducia alla squadra che ha battuto 0-5 il Verona domenica, confermando in blocco l’undici titolare, mentre Donadoni lascia in panchina Destro, schierando Palacio centravanti.

Il primo tempo scorre senza particolari emozioni, solo due occasioni da segnalare, ovvero il colpo di testa di Thereau dal centro dell’area al decimo minuto, bloccato da Mirante, e un contropiede del Bologna alla mezz’ora, quando Palacio arriva davanti a Sportiello, ma sbaglia calciando a lato.

Solo nel finale Chiesa infiamma il Franchi con un coast to coast dalla propria trequarti, ma il suo piatto destro da venti metri si spegne a poco lontano dal palo.

Nell’intervallo Pioli prova a dare più vivacità all’attacco inserendo Gil Dias al posto di Benassi e il cambio dà subito i suoi frutti: dopo tre azioni offensive nei primissimi minuti Chiesa sblocca il risultato con un destro a giro dal limite, che si insacca sotto l’incrocio dei pali.

L’euforia dura appena un minuto, poi arriva immediatamente il pareggio di Palacio, che sorprende Astori e insacca con un tiro di potenza.

La Fiorentina passa ancora avanti con Pezzella al 25’, che svetta più in alto di tutti su corner e manda la palla di testa a filo del secondo palo.

Due minuti i viola hanno due occasione per aumentare il vantaggio, prima con un contropiede di Chiesa, che tira alto, e poi con una rovesciata di Simeone che termina di poco fuori sul secondo palo.

Nell’ultimo quarto d’ora entra Vitor Hugo al posto di Thereau, per dare maggiore copertura alla squadra, e pochi minuti dopo esce anche Chiesa, colpito dai crampi, per Eysseric.

Nel finale la Fiorentina si complica la vita con due disimpegni sbagliati in due minuti, il secondo dei quali permette a Palacio di colpire il palo di testa, ma alla fine il risultato resta 2-1 per i gigliati.

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com