La Fiorentina cala il tris: 3-0 al Toro

La Fiorentina vince 3-0 contro il Torino con le reti di Benassi, Simeone e Babacar, giocando una bella partita con solo qualche sofferenza ad inizio ripresa. I viola sono ora al settimo posto con sedici punti grazie alla terza vittoria consecutiva.

Pioli schiera i soliti undici.

La Fiorentina inizia meglio e si rende pericolosa all’undicesimo minuto con un diagonale di Thereau da buona posizione, ma la palla finisce fuori. È però l’unico guizzo del francese, costretto ad uscire pochi minuti dopo per fare posto ad Eysseric.

Brivido per i viola al 25’ a causa di un rinvio sbagliato di Sportiello che libera Iago Falque al tiro, ma la conclusione da fuori è deviata in corner.

Passata la paura la Fiorentina si porta in vantaggio con il gol dell’ex: Benassi con un diagonale da dentro l’area batte Sirigu, dopo una bella sponda di Simeone.

Passa un minuto e alla mezz’ora il Torino ha subito la possibilità di pareggiare con Moretti, che anticipa Sportiello su corner ma colpisce la traversa.

Ad inizio ripresa Niang si mangia un gol clamoroso solo a tu per tu con Sportiello, colpendo la traversa. La Fiorentina risponde due minuti dopo con una botta dal limite di Chiesa, respinta da Sirigu.

Eysselic al 55’ sfiora ancora il raddoppio con un tiro dal limite che finisce di poco alto.

La Fiorentina soffre gli attacchi in massa del Torino e va difende in maniera confusionaria, ma in contropiede continua ad essere più pericolosa, come al 63’, quando prima Chiesa impensierisce Sirigu con un diagonale rasoterra, poi sulla respinta a porta vuota Simeone si fa anticipare per un soffio dal difensore avversario.

Al 65’ è proprio Simeone a raddoppiare con un tiro dal limite dell’area che finisce proprio sotto l’incrocio dei pali, irraggiungibile per il portiere.

Alla mezz’ora il neo entrato Babacar su calcio di rigore firma il 3-0 per i viola, che ora possono amministrare con calma, grazie anche all’espulsione di Barreca, colpevole di aver trattenuto Chiesa impedendogli il tap-in a rete di testa a porta vuota.

Gli ultimi minuti sono un continuo tentativo di trovare il gol personale da parte di Babacar e Chiesa, che ci vanno vicini in più occasioni. Al triplice fischio il risultato è un rotondo 3-0 per porta la Fiorentina al settimo posto, con sedici punti.

 

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com