Ancora Babacar, un gol che è un regalo di Natale da tre punti

I numeri e le statistiche parlano di un dominio viola, oltre 25 tiri in direzione della porta. Il risultato finale parla anche di una difficoltà in attacco che conferma i problemi visti contro il Genoa. La vera differenza è il gol di Babacar, il quarto da subentrato, che permette nel finale di conquistare una meritatissima vittoria in quel di Cagliari.

Eppure il primo tempo non faceva ben sperare. All’intervallo Cagliari e Fiorentina rimangono ferme sullo 0-0.  Il Cagliari ha tirato in porta una sola volta con Joao Pedro, punto di riferimento per la manovra dei padroni di casa, la Fiorentina ben 17.
Anche la ripresa si gioca ad una porta sola, non si contano le iniziative a firma di Thereau, Simeone e Chiesa, con quest’ultimo che confeziona l’assist per il gol di Babacar all’82esimo.
Nel recupero rosso diretto a Joao Pedro per un pestone a Chiesa, unico affanno i nove minuti di recupero. Per un’uno a zero che vale oro.

Immagine Twitter @acffiorentina

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com