Tris Fiorentina, tutto facile col Sassuolo

I viola vincono agilmente 3-0 contro il Sassuolo, grazie alle reti di Simeone e Veretout nel primo tempo e al gol di Chiesa nella ripresa.

I viola si piazzano così al settimo posto insieme a Milan e Bologna a 21 punti.

Pioli schiera un 4-3-3 classico con i soliti undici, Laurini e Biraghi terzini e tridente Thereau, Simeone , Chiesa. Sono i viola ad avere le occasioni migliori ad inizio gara con il Sassuolo che ci prova in contropiede e in un’occasione al 20’ si rende anche pericoloso, ma la prima occasione vera capita sulla testa di Chiesa, che da buona posizione non riesce a dare potenza alla palla e si fa deviare la conclusione in corner da Consigli.

Al 32’ è Simeone a portare in vantaggio la Fiorentina con un colpo di testa da posizione ravvicinata, dopo un ottimo cross di Laurini.

Il Sassuolo va vicino al pareggio cinque minuti dopo con un tiro-cross rasoterra di Politano che rischia di sorprendere Sportiello sul primo palo, ma il portiere viola è reattivo e devia sul palo col piede.

La Fiorentina raddoppia poco dopo con un contropiede di Thereau, che trova sul secondo palo Veretout, che insacca sotto porta.

Nella ripresa sono ancora i viola a dettare i tempi, e al quarto d’ora Pezzella va molto vicino al 3-0 in ben due occasioni su due corner consecutivi, sempre di testa, ma Consigli è attento in entrambi i casi.

Al 26’ Chiesa firma il tris viola con uno scavetto, dopo essere stato lanciato perfettamente a rete da Thereau.

Nel finale entrano Babacar e Vitor Hugo e Saponara al posto di Thereau, Laurini e Simeone, ma il risultato non cambia.

 

 

Lascia un commento