Che Livorno a Brescia! Tre punti preziosi in chiave salvezza

Al “Rigamonti” di Brescia in una giornata fredda e piovosa, più invernale che di fine Maggio, il Livorno gioca una gran partita e si impone per 3-1  contro le Rondinelle grazie alle reti di Belingheri, Paulinho e Bigazzi. Momentaneo pareggio di Piovaccari. 

Perotti parte con Dionisi e Piccolo di punta e con Siligardi e Belingheri a dare supporto. Nel Brescia giocano tutti i migliori con Jonathas e Piovaccari di punta.  Le Triglie sono subito pungenti ed al quarto è una bella azione corale offensiva a permettere il vantaggio: la palla scorre veloce da Piccolo a Dionisi, a Siligardi, fino a Belingheri che entra in area stoppa e di destro batte Arcari in diagonale. Poi il Brescia prende il pallino del gioco manovrando molto a centrocampo ma non è pericoloso sino al 35’ aquando Piovaccari di testa trova l’angolo giusto per il pareggio. La risposta amaranto è in una bella punizione di Siligardi ma Arcari salva.
Nella ripresa il Livorno sembra partire un po’ timoroso, ma i cambi del tecnico livornese sono vincenti. Entrano Paulinho, Bigazzi e Remedi e proprio i primi due segneranno i gol decisivi. Il Livorno cambia marcia e si porta in vantaggio al 30’ con un fantastico colpo di testa di Paulinho che vola ad insaccare nell’angolino basso un traversone di Salviato. A chiudere la gara ci pensa il livornese Bigazzi che scatta in contropiede e con un preciso e bellissimo pallonetto batte Arcari. Poi c’è tempo solo per l’attesa dei risultati dagli altri campi. Il Livorno guadagna una posizione e se vincerà il derby col Grosseto sabato prossimo sarà salvezza matematica.
| fonte www.livornocalcio.it
,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com