Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Livorno 2 – Catania 0, le pagelle degli amaranto

Bardi F.: 7 Un vero e proprio muro, ci provano in tutti i modi a fargli gol, e per poco non ci riesce Bergessio in rovesciata, per il resto tante belle parate, soprattutto nella ripresa sul tiro di Plasil deviato da Bergessio. SicurezzaAS_Livorno_Stemma

Coda A. : 6.5 Al debutto col Livorno, gioca nella parte di centrodestra e se la cava benone, tranne al 30′ del primo tempo quando resta immobile su una verticalizzazione che mette in porta Bergessio, per il resto fa il suo onesto dovere. Sicuro

Emerson R.B.: 6 Parte male, con un ammonizione e gioca troppo nervoso nella prima parte di gara, nella ripresa cresce. Esce per un infortunio alla coscia. Frettoloso
Dal 35’s.t. Valentini N.: S.v.

Ceccherini F.: 6.5 Dalla serie D alla Serie A in due anni, il “Cecche” dimostra ampiamente di poterci stare, facendo sempre la giocata più semplice senza stra fare, annulla Barrientos che dalla sua parte fa poco o niente. Pulito

Schiattarella P.: 6.5 Macina chilometri e chilometri su quella fascia, e serve l’assist per l’1-0 a Paulinho. Rischia nel primo tempo con alcune entrate un po’ azzardate. Indemoniato

Luci A.: 6 Ha giocato partite migliori, un po’ impreciso nei passaggi, ma presente in fase di non possesso, si può fare di più. Imperfetto

Biagianti M.: 6.5 L’ex di turno se la gioca a viso aperto, fa il lavoro sporco e si nota poco, ma è utilissimo nello spezzare il gioco avversario. Intelligente

Mbaye I.: 6– Parte timoroso, Nicola però lo guida dalla panchina chiedendogli di essere più propositivo in fase d’attacco, e pian piano cresce come tutta la squadra. Intimorito
Dal 33’s.t. Rinaudo L.: S.v.

Greco L. : 7 Attacca e difende con la stessa intensità, recupera molti palloni utili ed è il primo a proporsi in fase offensiva, ribaltando molto spesso il fronte d’attacco, una pedina fondamentale nello scacchiere amaranto. Coriaceo

Paulinho S.B.: 7.5 Due occasioni, due gol. Per il resto grande corsa e grande lavoro di sacrificio, non stupisce più Paulo Sergio Betanin, o meglio stupisce chi non conosce ancora le sue doti. Un gol di rapina su assist dalla destra, ed un gol dove dimostra la sua freddezza davanti porta. Non venderlo è stata sicuramente la scelta più giusta. Cinico

Emeghara I.: 6- Potrebbe fare di più, molto di più. Soprattutto in occasione di due o tre contropiedi che sciupa malamente. Sfortunato nel primo tempo quando da posizione defilata si vede togliere l’1-0 sulla riga. Serve l’assist del 2-0 a Paulinho. Da rivedere

Dal 48’s.t. Siligardi L.: S.v. Si rivede dopo l’infortunio dello scorso 3 marzo 2013. Bentornato.

All. Nicola D.: 7 L’identità a questa squadra non è mai mancata, ma la compattezza che ha dimostrato la sua squadra non è roba da poco. Giusta ingabbiare Tachtidis e raddoppiare sempre gli esterni d’attacco. Studia bene il match e ne esce da vincitore.

Arbitro: Gervasoni di Mantova : 5.5 Diversi i gialli distribuiti (7) ma ce ne sarebbero almeno altri due (Schiattarella, Bellusci). Nella ripresa perde un po’ il controllo della  gara, e la spezza troppo. Imbambolato

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com