Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Belfodil e Mesbah: “Qui per salvare il Livorno, con uno sguardo al Mondiale..”

LIVORNO- Prima ufficiala davanti alla stampa per i nuovi acquisti amaranto Djmael Mesbah e Ishak Belfodil a presentarli c’era il ds Capozucca che introduce la conferenza: “Con questi tre acquisti (Castellini, Mesbah e Belfodil ndr)sono arrivati prima di tutto degli uomini seri e delle brave persone, quindi dei giocatori forti ed importanti per la nostra squadra. Il merito di tutte le operazioni di mercato deve essere del Presidente, in ogni operazione è lui a pagare ed a dare l’ok finale. Mesbah e Belfodil hanno l’ambizione di giocare il Mondiale 2014 in Brasile. Giocando bene con noi avranno la loro opportunità di mettersi in mostra ed essere convocati dall’Algeria”.
Il Livorno è stata la squadra che mi ha voluto di più, dice Mesbah, ora sono qui carico ed ho voglia di mettermi in mostra e giocare il più possibile. In questi giorni ci siamo allenati bene. L’atteggiamento di Catania è quello giusto. Ora ci prepariamo al Genoa, domenica sarà una partita importante, ma non decisiva”. “Qui, continua l’esterno, ci sono buoni giocatori ed abbiamo la possibilità di salvarci”. Sul suo modo di giocare: “Sono un’ala sinistra, come si diceva una volta, posso giocare sia in un centrocampo a cinque , che a quattro. La corsa e la forza fisica sono le mie migliori qualità”.
A Belfodil, ultimo arrivato, vengono chiesti dei retroscena di quell’ultima giornata di calciomercato: “All’inizio avevo voglia di provare un’esperienza in Inghilterra, poi è arrivata l’opportunità di Livorno e non me la sono lasciata sfuggire. Sia Djmael che Duncan mi avevano chiamato per dirmi che qui si sta bene che c’è un bell’ambiente ed una società preparata”. Sul suo passato: “All’ Inter è stata una buona esperienza anche se ho giocato poco. Il demerito se non ho trovato spazio è solo mio. Non cerco scuse. Ora sono al Livorno per dare alla squadra il mio contributo per la salvezza, faremo di tutto per ottenerla. Il Livorno aveva giocato bene anche a San Siro contro l’Inter e mi aveva fatto una buona impressione”.

Fonte www.livornocalcio.it

samuele.messerini@gmail.com

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com