Nogarin vicino al Livorno in vista dell’udienza del 1° giugno

livornocalcio

“Rimango in fiduciosa attesa della pronuncia del Collegio di Garanzia del Coni sulla penalizzazione nei confronti della Virtus Lanciano, richiesta dalla Procura Federale. Mi auguro che il Collegio si esprima ripristinando la sanzione prevista dal giudizio di primo grado”. Così il sindaco di Livorno Filippo Nogarin in vista dell’udienza fissata per il 1 giugno. La sentenza scriverà infatti, una volta per tutte, la classifica della serie B e potrebbe far approdare il Livorno Calcio allo spareggio playout.

“Confido che nel corso del processo si tenga conto che, diversamente dal club abruzzese, il Livorno Calcio abbia sempre avuto i conti in ordine e di considerare poi come il match del 20 maggio scorso, tra le due squadre, sia stato pesantemente condizionato da errori arbitrali, ormai certificati dalla stessa giustizia sportiva.
Credo che, oggettivamente, se c’era una squadra meritevole di vincere il match e andare ai playout, quello era il Livorno”.
“Senza voler togliere niente alla Virtus Lanciano, la permanenza della squadra amaranto nella serie cadetta può fare, oggettivamente, soltanto bene al mondo del calcio”, conclude il sindaco Nogarin.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com