Coppa Italia, alla Carrarese la disfida di Barletta

Sacha Cori a segno contro il Barletta

Colpo a sorpresa della Carrarese che grazie al centro vincente di Cori a pochissimi minuti dal triplice fischio sbanca il “Puttilli” e approda al secondo turno di Coppa Italia. Ad attendere gli apuani ci sarà la Reggina per una sfida da brividi.

Barletta padrone del campo per buoni tratti dell’incontro, ma incapace di concretizzare il possesso palla. I padroni di casa hanno sprecato anche un calcio di rigore concesso al 20′ e parato a Infantino da Gazzoli. Mister Sottili, grande ex di turno, ha riproposto il 4-4-2 con l’unica consistente novità del ritorno tra i pali di Gazzoli, fra i migliori in campo. Con Anzalone squalificato, al centro della difesa ha giocato Pasini assieme a Benassi, Bregliano e Vannucci i due terzini. A centrocampo Corrent e Pacciardi fanno i mediani, Orlandi e Giovinco gli esterni. In attacco largo alla collaudata coppia Cori-Gaeta. Complice il gran calcio e il periodo di preparazione, il ritmo dell’incontro non è dei più alti. Il Barletta prova subito a fare la partita. Oltre al rigore fallito da Infantino da segnalare un palo colpito da Franchini al 26′ e un paio di paratone di Gazzoli su Mazzeo e Menicozzo. Nella ripresa la Carrarese sfiora il gol con Cori e se ne vede annullare uno a Gaeta, poi altra chance dei padroni di casa con un colpo di testa di Di Gennaro. Si arriva al 40′: Orlandi ruba palla ad Anselmi e serve sulla sinistra Vannucci. Preciso traversone del terzino in mezzo all’area per Cori che trova il tap-in vincente e batte Sicignano: 0-1 gol partita. Il Barletta non ha neanche il tempo di riorganizzarsi che l’arbitro fischia la fine. Domenica prossima si va al Granillo.

BARLETTA (4-2-3-1): Sicignano; Masiero (65’ Cerone), Pisani, Anselmi, Angeletti; Menicozzo, Guerri; Simoncelli (65’ Schetter),Mazzeo, Franchini (75’ Di Gennaro); Infantino. A disp.: Pane, Ferrara, Hanine, Zappacosta. All.: Cari.
CARRARESE (4-4-2): Gazzoli; Bregliano, Benassi (46’ Taddei) Pasini, Vannucci; Orlandi (90’ Bagnai), Pacciardi, Corrent, Giovinco; Cori, Gaeta (78’ Merini). A disp.: Nocchi, Conti, Ballardini, Vita. All.: Sottili.
ARBITRO: Rocca di Foggia.
MARCATORE: 40′ st Cori.
NOTE: Spettatori 2500 circa. Ammoniti: Masiero, Menicozzo. Angoli: 6-0.

,