Latina – Carrarese 1-0, decisivo il rigore di Fossati

Si ferma a Latina la striscia di risultati utili della Carrarese, che durava ormai da dieci giornate. Un vero peccato, perché senza l’espulsione di Piccini avvenuta nel primo tempo, forse avremmo registrato un altro risultato. Gli azzurri hanno pagato a caro prezzo un primo tempo sotto tono e privo di idee. La formazione laziale ne ha approfittato passando in vantaggio dopo dieci minuti col penalty di Fossati che ha deciso l’incontro.Rispetto a sette giorni la Carrarese può contare sui rientri di Vannucci, Pasini, Giovinco, schierati titolari da mister Sottili. Taddei parte dalla panchina, così come Merini (in gol contro la Cremonese) e Belcastro. Il Latina opta per un attacco a tre col duo Bernardo-Fossati a sostegno della punta centrale Pagliaroli.

La partenza dei padroni di casa è efficace. Al 6’ Fossati verticalizza in maniera perfetta per Pagliaroli che di fronte a Nocchi si divora un ghiotta occasione. Al 9′ i ruoli si capovolgono, questa volta è Pagliaroli ad innescare Fossati che si lancia dentro l’area apuana e viene atterrato da Piccini. Resta qualche se il contatto sia avvenuto fuori o dentro l’area, ma l’arbitro è sicuro: rigore per il Latina. Dal dischetto lo stesso Fossato realizza il penalty che porta in vantaggio il Latina. La Carrarese accusa il colpo tanto ché il primo vero tiro di marca apuana arriva solo al 19′ con Giovinco. Il Latina di nuovo pericoloso al 25′ su punizione di Burrai. Al 35′ la seconda mazzata di giornata per gli azzurri di Sottili: secondo giallo e conseguente espulsione per Piccini, probabilmente alla sua prestazione più sfortunata da quando arrivato a Carrara. La prima frazione di gioco si chiude con un altro tentativo di Fossati bloccato da Nocchi.
La Carrarese si ricarica e cambia registro nella ripresa (purtroppo per lei quando ormai la frittata è fatta). Entrano Bregliano e Taddei per Corrent e Giovinco. Il Latina si rende pericoloso con Matute, poi sale in cattedra la Carrarese, Azzurri vicini al pareggio con Orlandi dal limite dell’area (10′), poi Cori centra un palo clamoroso da ottima posizione. La Carrarese, nonostante l’inferiorità, ci crede e si fa vedere dalle parti di Martinuzzi altre due volte con Anzalone e Vannucci in proiezione offensiva. Al 34’ Sottili schiera anche la terza punta Merini, ma non ci sarà nessun riaggancio. Il Latina tiene botta, anzi nel finale sfiora il raddoppio in contropiede. Va così in archivio la seconda giornata di ritorno. Tra una settimana la Carrarese tornerà allo stadio dei Marmi per lo scontro diretto contro il Portogruaro.

LATINA-CARRARESE 1-0
LATINA: Martinuzzi, Cafiero, Toscano, Burrai, Burzigotti, Farina, Matute, Berardi (38’ st Tortori), Bernardo, Fossati, Pagliaroli (10’ st Siciliano). A disp.: Baican, Bruscagin, Agius, Citro, Giannusa. All.: Ghirotto.
CARRARESE: Nocchi, Piccini, Vannucci, Pacciardi, Pasini, Anzalone, Orlandi (34’ st Merini), Corrent (1’ st Taddei), Cori, Gaeta, Giovinco (1’ st Bregliano). A disp.: Gazzoli, Benassi, Conti, Belcastro. All.: Sottili.
ARBITRO: Bindoni di Venezia.
RETI: pt: 9’ Fossati (rig).
NOTE: Ammoniti Piccini, Fossati, Cafiero, Corrent. Espulso Piccini (C) al 35′ pt per doppia ammonizione.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com