Fallimento per la Carrarese. Esercizio provvisorio per terminare il campionato

Finisce nel modo più drammatico la storia sul bilancio della Carrarese, in quanto ieri il tribunale di Massa Carrara ha dichiarato il fallimento della società.

Oggi è arrivata la notifica al liquidatore del club azzurro. Il tribunale ha concesso l’esercizio provvisorio nel tentativo di poter reperire risorse finanziarie per concludere il campionato.

Il club azzurro era di proprietà dell’ingegnere romano Raffaele Tartaglia e per il 30% della famiglia del portiere Gianluigi Buffon.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com