Il derby serale, tutto pronto per Carrarese-Pistoiese

Due fronti in cui si preparano per la sfida delle 20:30, fulcro del calcio toscano di domenica.

In casa arancione esame difficile per le tante assenze: indisponibili per infortunio: Zanon, Colombo e Romiti; acciaccati in panchina, Colombini e Sammartino; squalificati, Guglielmotti e Bellazzini, mister Remondina è costretto a reinventare difesa e attacco, attingendo dai rinforsi dell’ultimo mercato. In campo dal primo minuto vedremo Sparacello e Fissore. Muscoli e chilogrammi. La Carrarese, a dispetto della classifica, è una squadra ben allenata, molto esperta e ricca di qualità. L’allenatore arancione in conferenza stampa, come sua abitudine, ha risposto con la massima disponibilità ai giornalisti e spiegato il momento e la voglia di riscatto della squadra, dopo la batosta subita domenica scorsa contro la Giana Erminio.

Stessa linea d’onda per Andrea Danesi: “La sfida serale con la Pistoiese sarà sicuramente una bella partita che andrà in scena tra due compagini che si daranno battaglia dal primo all’ultimo minuto. Gli arancioni di Mister Remondina sono  una squadra ben congeniata con calciatori esperti come il neo arrivo Fissore in difesa e Colombo in avanti ed altri profili interessanti nella linea mediana come Hamlili e Minotti e nel reparto offensivo si alternano Rovini e Gyasi che hanno caratteristiche per fare male ad ogni avversario perché hanno tecnica e velocità per cui in contropiede potrebbero essere micidiali.

I miei ragazzi sono  reduci dalla prestazione importante sul campo della Cremonese a dimostrazione che cerchiamo sempre di giocare le nostre partite a prescindere da chi affrontiamo. Almeno nella partita di Cremona  , al contrario di altre occasioni  come quella interna contro il Livorno e la trasferta di Arezzo,  abbiamo portato a casa un punto che aumenta la consapevolezza e stima di tutto il gruppo. Anche in questa settimana di lavoro nessuno si è risparmiato e dobbiamo trasformare il nostro rammarico per l’ultima vittoria sfumata nei minuti di recupero in energia positiva per migliorarci ancora e ottenere l’intera la posta in palio magari già con la Pistoiese che ci auguriamo possa rappresentare occasione di riscatto.

A questo punto del campionato ogni punto é pesante e serve  a muovere la nostra classifica perché non dobbiamo  rischiare di rimanere sin troppo invischiati nelle zone pericolose. Anche i nuovi elementi della rosa che sono arrivati nel mercato di gennaio stanno rispondendo positivamente sotto ogni punto di vista , sintomo che la società é stata capace nell’individuare i profili giusti tanto per la cifra  tecnica che per il profilo umano che stanno dimostrando di avere all’interno di un gruppo di lavoro già formato ed in cui si stanno inserendo alla grande.

La circostanza per cui giocheremo di fronte al pubblico di casa rappresenta ulteriore stimolo e sicuro sostegno alla squadra che potrà contare sull’appoggio della sua gente.

Dall’infermeria non giungono notizie negative per cui valutiamo la condizione di tutti negli ultimi allenamenti cercando poi di fare le scelte più funzionali per il tipo di partita che andremo ad affrontare”.

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com