Intervista a Kevin Piscopo

Kevin, Lunedì allo stadio ” Città Di Arezzo “, una partita ricca di emozioni, giocata molto bene sul fronte offensivo, cosa è mancato per vincere ? 
 
Ad Arezzo la Carrarese 
ha disputato la sua solita
partita controllando il gioco. Le reti aretine sono state conseguenza di due giocate episodiche che sembravano poter complicare la gara ma una  magia del nostro bomber ed altre due grosse occasioni avrebbero potuto determinare il nostro  vantaggio al termine del primo tempo. La prossima volta cercheremo di essere più cinici e solidi così la vittoria non scapperà. 
 
Hai aguantato il pareggio nei minuti di recupero, segnando il tuo 4° goal in stagione, superando il tuo record della precedente stagione di 3 reti, a che punto è la tua crescita personale ?
 
 Personalmente mi sento  maturato tanto sotto il profilo fisico ,mentale e tattico grazie al lavoro incessante a cui lo Staff ci sottopone quotidianamente. Subentrare dalla panchina non mi abbatte, anzi mi spinge a dare qualcosa in più e magari essere decisivo come contro l’Arezzo con un goal importante. 
 
La prossima sfida di Domenica, vedra la Carrarese affrontare il Pisa, un derby tanto atteso quanto infuocato, che partita ti attendi ? 
 
 Domenica un grande derby contro una squadra di nome e sarà una sfida fisica e probante sotto il profilo tecnico e nervoso. In queste partite dare il cento per cento e forse di più non è poi così complicato soprattutto perché siamo alla ricerca di punti che ci consolidino nelle primissime posizioni
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com