Intervista all’esterno Andrea Addiego Mobilio

Carrarese Calcio 1908 ha intervistato l’esterno Andrea Addiego Mobilio, autore del quarto centro in occasione di Carrarese-Pisa terminata con il punteggio di quattro reti a uno in favore degli azzurri.

 
Andrea, emozione personale e collettiva nella partita contro il Pisa?
È stata la giornata perfetta e da incorniciare perché , a livello di squadra, siamo stati in grado di offrire una prestazione superba che ha impedito al Pisa di mettere in campo le proprie qualità. A dire il vero, il punteggio è stato anche benevolo per quanto creato nella metà campo avversaria peraltro non concedendo nulla o quasi, ai nero-azzurri se non il tiro da fuori a tempo scaduto.
Per quanto mi riguarda non potevo chiedere di più, sono entuasiasta di aver segnato in una gara così importante come un derby.
 
Che aria si respira all’interno del gruppo?
I nostri risultati arrivano in seguito ad un lavoro importante, ed oggi stiamo raccogliendo i frutti di quanto seminato fin dall’inizio.
Viviamo il momento con positività pensando che non è stato fatto ancora niente anche se la classifica può essere considerata un bel punto di partenza. Sappiamo che non è consentito mollare la presa ed avere cali di concentrazione perché basta poco per rovinare il bel clima attuale. Lavoriamo per migliorare di settimana in settimana cercando di impedire imprevisti al nostro cammino.
 
Prossima sfida il Pro Piacenza, che gara è prevedibile?
È una partita che serve al nostro percorso per proseguire la striscia positiva. La linea dettata dal mister a noi calciatori è chiara e condivisibile: infatti è il nostro approccio ed atteggiamento a fare la differenza al di là del valore di quello che è l’avversario di turno verso cui nutriamo sempre il massimo rispetto. 
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com