Empoli-Sampdoria, le pagelle degli azzurri

Le pagelle degli azzurri dopo la splendida vittoria di ieri sera sulla Sampdoria. I giocatori di Aglietti si sono guadagnati l’accesso al turno successivo, dove incontreranno la vincente di Fiorentina-Cittadella, in programma alle18 al Franchi.

PELAGOTTI: 6.5 Dà sicurezza e autorità all intero reparto, incolpevole sul goal di Pozzi, prodigioso sul tiro dalla distanza di Palombo.

 VINCI: 6+ Attento e diligente sulla corsia di competenza dove sbarra la strada soventemente a chi capita dalla sue parti, clamoroso manca il tap-in del vantaggio nel primo tempo.

REGINI: 6.5 Sulla fascia sinistra un autentico motorino e una costante spina nel fianco nella difesa blucerchiata, fatica talvolta a coprire, probabilmente gli azzurri hanno trovato l’esterno che cercavano.

 TONELLI: 6- Appare un pò incerto soprattutto su Pozzi che lo mette sovente in difficoltà, segnando una rete, e creando notevoli grattacapi.

STOVINI: 6.5 Garantisce la consueta sicurezza in marcatura, non concedendo mai spazio a Piovaccari.

 MORO: 6.5 Fatica inizialmente in mezzo al campo dove non sembra riuscire a trovare le giuste distanze, alla distanza cresce come il resto della squadra

VALDIFIORI: 6 Fatica nel primo tempo a entrare nel vivo della manovra, portato fuori zona da Palombo, con il passare del tempo sale di tono dando geometria al centrocampo azzurro.

SAPONARA: 7.5 Senza ombra di dubbio il «Man of the match» devastante e decisivo entra nell’ azione dei goal, nel primo assist al Bacio per Busce’ nel secondo costringe al fallo da Rigore Volta.

BUSCE’: 6.5 Ottima prestazione di dinamismo e sacrificio condita dall’ottimo goal del provvisorio vantaggio da «Bomber di razza».

 TAVANO: 6 Fativa a trovare gli spazi nel primo tempo, con il passare dei minuti riesce a dialogare con efficacia con Cesaretti, Glaciale dagli undici metri.

CESARETTI: 6.5 L’autentica piacevole sorpresa degli azzurri, colui che era destinato a essere ceduto stà dimostrando di essere un valore importante di questa squadra, ottimo movimento, i suoi tagli centrali mettono a disagio gli avversari.

 AGLIETTI: 7 Se il buongiorno si vede dal mattino, potrebbe essere una stagione interessante, squadra già in condizione, che sà soffrire e offre trame di buona fattura.

 ARBITRO: DAMATO DI BARLETTA: 6.5 Non si fà notare, dirige con buonsenso centrando le valutazioni degli episodi chiave.

 Sampdoria(3-5-2): Da Costa 6, Gastaldello s.v(20’Costa 5.5), Accardi 6, Volta 5.5, Padalino 6, Laczko 5, Palombo 6, Koman 6.5(72’Dessena), Sammarco 5.5, Bertani 6, Piovaccari 5(55’Pozzi 6.5). Atzori 5.5

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com