Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Empoli, le rondinelle sono un piatto indigesto

Seconda sconfitta in cinque giorni per L’empoli dall’ anticipo delle 12:30 sul campo del Brescia, apparso in palla di fronte a un Empoli oggi in maglia gialla, spesso in difficoltà a coprire le percussioni centrali dei padroni di casa, con una difesa in costante affanno, e raramente in grado di costruire una manovra fluida, che possa mettere in difficoltà gli avversari, il solo Tavano si è dato da fare in avanti segnando il goal che ha riaperto nel finale il confronto. Aglietti doveva fare a meno di molti titolari, ma non è bastato mettere tre centrocampisti di copertura per far fronte al centrocampo avversario, la sensazione è che con il 4-4-2 questa squadra abbia maggiore equilibrio e si possa esprimere al meglio, ma tale valutazione deve essere confrontata quando la squadra sarà al completo. Il tecnico Valdarnese come detto si affida al 4-3-2-1 difesa a quattro inalterata con Stovini e Tonelli centrali e Regini e Vinci sugli esterni. Acentrocampo schiera Moro davanti la difesa con Coppola e Valdifiori ai lati, mentre Busce’ e Tavano appoggiavano Dumitru. Come nella gara di Pescara la squadra empolese soffre il centrocampo avversario i tre di centrocampo Vass Budel e Juan Antonio mettono alla frusta i dirimpettai azzurri, mentre El kaddouri ispira le mobili punte Jonathan e Feczesin, nei primi dieci minuti i padroni di casa battono ben quattro corner, al 9′ L’empoli si propone in avanti con Busce’ che innesca Tavano nella metà campo dei locali ma è Leali con prontezza ad arrivare per primo sulla sfera. quattro minuti più tardi sempre il casertano si rende pericoloso con un calcio piazzato da fuori area la palla sfiora il palo. Il Brescia riprende in mano il comando delle operazioni, e trova il vantaggio su un penalty generosamente concesso dal direttore di gara, per fallo di Tonelli su Feczesin Jonathan realizza dagli undici metri.
Gli azzurri faticano a riorganizzarsi e il Brescia si propone pericolosamente in avanti, tra il 20′ e il 25′ con Jonathan e Feczesin, l’Empoli si propone in avanti intorno al 27′ con Busce’ che trova la sponda di Valdifiori che libera il tiro di Dumitru palla a lato. I padroni di casa sono incisivi nelle ripartenze al 31′ il tiro di Feczesin si perde a lato. Al 36′ ci prova Vass che si libera di Valdifiori il suo tiro si perde di pochissimo a lato. Il finale vede l’empoli provarci, al 41′ manco a dirlo e Ciccio Tavano a suonare la carica ma il suo destro a giro si perde a lato. La ripresa si apre con l’accensione dei riflettori ma per i ragazzi di Aglietti è ancora Buio al 54′ arriva il 2-0 Moro perde un brutta palla sulla propria trequarti
Juan Antonio si invola si libera di ue uomini e mette un assist al bacio a Feczesin che chiede solo di essere spinto in rete, l’ungherese non si fà pregare e sigla il 2-0. Aglietti corre ai ripari mette Cesaretti per Valdidiori e Fatic per Vinci tornando al 4-2-3-1 con Busce’ che arretra sulla linea dei difensori, ma il brescia va vicino al goal prima con Feczesin e poi on Jonathan, gli azzurri provano a riaprire la gara, ma gli attacchi appaiono evanescenti, in ogni caso il muro delle «Rondinelle» regge bene, tuttavia all 84′ Tavano(Ancora lui) riapre la gara con un tiro da posizione defilata, tuttavia è il brescia a sfiorare il 3-1 ancora con Feczesin che si mangia un goal fatto. Il direttore di gara comanda cinque minuti di recupero, al 92′ Jonathan grazia Pelagotti, nel finale Fatic ha la palla del pareggio ma il suo tiro trova i pugni dell’estremo difensore di casa, il triplice fischio del direttore di gara premia giustamente il Brescia, mentre gli azzurri si leccano le ferite e riflettono su questa opaca prestazione, lunedì nel posticipo con la Sampdoria vittoriosa con un tennistico 6-0 ai danni del Gubbio ci vorrà un Altro Empoli, sperando che si possa recuperare qualcuno dei tanti assenti di Oggi oltre a Saponara che tornerà disponibile dopo la
convocazione in nazionale. Ringraziamo i colleghi di PianetaEmpoli per la cronaca della gara.

IL TABELLINO
BRESCIA(4-3-1-2): Leali, Zambelli, De Maio, Magli(83’Zoboli), Dallamano, Vass, Budel,
El Kaddouri(60’Martina), Juan Antonio(68’Scaria), Jonathan, Feczesin. A Disp.: Arcari, Paghera, Mandorlini, Verga. All.: Giuseppe Scienza.
EMPOLI(4-3-2-1): Pelagotti, Vinci(63’Fatic), Tonelli, Stovini, Regini, Coppola, Moro(70′
Guitto), Valdifiori(55’Cesaretti), Busce’, Tavano, Dumitru. A Disp.: Chara, Bianchi, Pucciarelli.
All.: Alfredo Aglietti.
ARBITRO: Baratta Di Salerno Posado/Stallone.
RETI: 19’Jonathan(Rig.), 54′ Feczesin, 84’Tavano.
NOTE: Ammoniti: Tavano, Stovini, Fatic, Budel. Angoli 6-3.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com