Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Empoli generoso e ingenuo, l’ex Pozzi lo condanna

L’ex Nicola Pozzi con una doppietta trascina la Samp verso la seconda vittoria consecutiva, e mette nei guai gli azzurri che con quella di questa sera al «Castellani” subisce la sua terza sconfitta consecutiva, che ha in comune ncon le altre due una partenza a Handicap, errori individuali in difesa che una squadra esperta e smaliziata come quella doriana ha approfittato. Gli azzurri hanno mostrato una grande reazione al goal dell 1-0 e anche a quello di Bertani rimettendo in discussione la gara con il goal di Tavano, ma la nuova segnatura di Pozzi ha archiviato la gara, da segnalare alcune proteste agli indirizzo del direttore di gara per un rigore fischiato ai blucerchiati ne finale, e per uno simile non concesso all’Empoli, ad ogni caso urge un inversione di rotta perchè nove goal in quattro partite sono troppi, e tre punti in quattro partite è un esiguo bottino visti i proclami di giugno. Aglietti Propone l’annunciato 4-4-2 confermando la difesa con Stovini e Tonelli centrali e Regini e Vinci sugli esterni, in mezzo Conferma Moro e lo affianca con Coppola preferito a Valdifiori, Sugli esterni Busce’ e Saponara con Tavano a fare raccordo tra il centrocampo e l’attacco, e ul rientrante Mchelidze come punto di riferimento in avanti. La Samp risponde con un dinamico 3-4-3 Imperiniato sulla lucida regia di Palombo e Obiang in mezzo con le guizzanti ali Foggia e Semioli pronti a innescare l’ex Azzurro Pozzi e Bertani. La Samp parte subito forte e dopo 5′ và subito in vantaggio bel cross di Semioli sulla sinistra dopo esserswi liberato della guardia di Vinci Stacco vincente di Pozzi colpevolmente lasciato libero da uno spaesato Tonelli. La reazione degli azzurri è furente, dopo 60” spunto di Regini palla che taglia l’area per l’accorrente Tavano che di piatto destro colpisce la traversa. Passano due minuti ottimo spunto di Saponara che si accentra e dai diciotto metri spara alto. La Sampdoria quando mette a nudo le lacune difensive degli azzurri e al 15′ raddoppia Ancora Semioli sulla sinistra innesca Bertani che da posizione defilata beffa ancora Tonelli e sorprende Pelagotti sul suo palo. La Sampdoria rischia di straripare Semioli innesca Bertani che conlude fuori. L’empoli si sveglia e riapre il confronto; splendida discesa di Regini taglia in mezzo per Tavano che trova l’angolo anche grazie alla deviazione di Volta. L’empoli sulle ali dell’entusiasmo sfiora il pareggio prima con Mchelidze e poi con Saponara, che a tu per tu con Romero non trova di meglio che concludergli addosso. Nella ripresa gli azzurri provano a riequilibrare la gara, e al 49′ Tavano cade in area nel contatto con Castellini l’arbitro lascia proseguire, La Sampdoria quando si affaccia e Mortifera, Errore di Tonelli a Bertani si invola sulla sinistra l’assst per Pozzi è vincente il piatto destro dell’ex Azzurro non lascia scampo a Pelagotti per il quarto goal stagionale e il 3-1. L’empoli prova a riaprire la gara, Aglietti getta nella mischia, Cesaretti, Dumitru e Valdifiori per Mchelidze, Moro e Vinci. Ma il risultato non cambia, l’occasione più importante per gli azzurri è al 76′ quando Saponara mette in mezzo per Cesaretti ma Volta lo anticipa, nel finale l’arbitro attribuisce un calcio di rigore agli ospiti che il neoentrato Piovaccari spedisce sulla traversa. Finisce con i cori del numeroso pubblico doriano che torna a sorridere, Empoli si lecca le ferite.

Empoli-Sampdoria 1-3

EMPOLI(4-4-1-1): Pelagotti, Vinci, Tonelli, Stovini, Regini, Busce’, Moro, Coppola, Busce’,
Saponara, Tavano, Mchelidze. A disp. : Dossena, Chara, Valdifiori, Cesaretti, Dumitru, Signo
relli, Fatic. All.: Alfredo Aglietti.
SAMPDORIA(3-4-3): Romero, Costa, Accardi, Volta, Castellini, Obiang, Palombo, Semioli(80′
Bentivoglio), Foggia(58’Padalino), Pozzi(67’Piovaccari), A Disp.: Da Costa, Padalino, Koman, Maccarone, Rossini, All.: Atzori.
ARBITRO: Giancola Di Vasto. Coad. Da Longo di Paola, e Ranghietti di Chiari. IV Uomo
Paolo di Avezzano.
RETI: 5′ 53′ Pozzi, 15’Bertani, Tavano 37, 53′
NOTE: All 85′ Espulso Regini per proteste. All’ 86′ Piovaccari manda sulla traversa un calcio di rigore. Ammoniti: Coppola, Costa, Obiang, Padalino, Stovini Angoli 4-1. rec. 1+3′.
Spett. P.ti 2.700 abb. 1.400 per un totale di 4.100. Incasso 70000, 28.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com