Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Verso Empoli – Sampdoria. Azzurri, obiettivo cambiare rotta

Dopo le due sconfitte consecutive nel giro di cinque giorni, gli azzurri preparano il ritorno al «Castellani» di lunedì sera, con la Sampdoria (seconda gara nel giro di venti giorni dopo quella di coppa), riflettendo sugli errori emersi nelle gare di Di Pescara e Brescia, cioè una inaspettata fragilità difensiva e poca personalità nell’approccio alle gare, la squadra infatti è sempre passata in svantaggio nei primi venti minuti. 

Come scusante ci sono le numerose assenze che ha obbligato Mister Aglietti a schierare i soliti giocatori, e non poter mettere in campo la sua idea tattica, lunedì Cesaretti sarà completamente recuperato e tornerà Saponara rinfrancato da una buona prestazione con L’under 21 vittoriosa in Ungheria, torneranno anche Mchelidze Skekiladze e Signorelli, mentre Brugman e Coralli non saranno disponibili Anche se il Bomber stà lavorando alacreme per recuperare dall’infortunio e potrà essere disponibile probabilmente per uno spezzone di gara per la trasferta di Crotone, buone notizie anche Da Mori che stà recuperando anche se è difficile ipotizzare un suo impiego per il posticipo con i blucerchiati. Alla ripresa dei lavori Capitan Stovini raggiunto dal collega di Pianeta Empoli Alessio Cocchi : «Non credo che incontrare una squadra o un altra faccia molta differenza, anzi paradossalmente incontrare una squadra così importante, ci può far dare qualcosa di più. «Nelle precedenti due gare abbiamo pagato a caro prezzo nostri errori, ma gli avversari non ci hanno surclassato sul piano del gioco, tuttavia dobbiamo migliorare in alcune situazioni, stiamo prendendo troppi goal e questo non va bene».

Sulla gara di lunedì dichiara: « Non dobbiamo commettere l’errore di cinsiderare questa gara da dentro o fuori, siamo solo alla quarta di campionato, non dobbiamo perdere altri punti per strada, ma abbiamo le carte in regola per fare un campionato importante, dobbiamo recuperare alcuni elementi importanti» .

Sul contributo dei più esperti in quanto a mentalità si esprime così: «Noi senatori siamo i primi a spronare i più giovani anche se ognuno già sà quello che deve fare per rimettersi in carreggiata, quello che posso fare è invitare i tifosi a esserci lunedì sera a sostenerci per questa gara importante e difficile, come hanno fatto in altre circostanze e come nella scorsa stagione con il torino serata che è rimasta impressa nel mio cuore.» Tornando al campo il mister come prevedebile stà prestando attenzione alla fase difesiva andata in difficoltà in questo primo scorcio di campionato, non è escluso che si possa passare al 4-4-2 con ballottaggio Vinci-Busce’ sulla destra, con Vinci che potrebbe far coppia con Stovini in mezzo alla difesa, Saponara a destra mentre Mchelidze potrebbe essere l’alternativa a Tavano ma potrebbe anche far coppia con il casertano. Sulla sponda blucerchiata, il successo di dimensione tennistiche è stato tonificante per il morale dei Genovesi, dopo due prestazioni in chiaroscuro con Padova e Livorno, la squadra dall’organico sontuoso al quale si è aggiunto anche il talento Pasquale Foggia (Ex Milan e Lazio), ha ripreso i lavori martedì, e nella giornata di mercoledì si sono aggregati i nazionali Romero, Koman, Lasczko, Kristic, Soriano. Nell’organico c’è anche Nicola Pozzi che non nasconde il suo affetto per Empoli Raggiunto dal già citato Sito che segue dap iù vicino gli azzurri dichiara: « Per me quella maglia e quella città mi rimarrà impressa per sempre, in occasione della coppa italia quando sono venuto allo stadio ho avuto i brividi per un ora, entrare negli spogliatoi dove ho incontrato persone che mi hanno voluto bene è stato toccante, chiaramente quando entriamo in campo tutto svanisce».

Sulla sua squadra così afferma: «Adesso stiamo bene, l’inizio non era stato dei più positivi, viste le enormi aspettative che hanno su di noi, la vittoria sul Gubbio ha dato serenità al gruppo e ci auguriamo di aver imboccato la strada giusta. Sulla gara di lunedì: « L empoli è sicuramente tra quelle sei-sette squadre di testa, e le loro potenzialità le abbiamo viste a nostre spese in coppa italia, tutte le squadre sono in fase di rodaggio e a loro gli sono mancati elementi importanti in queste ultime gare.» Per quanto concerne i biglietti da Genova si apprende che chi non è in possesso della tessera del tifoso non potrà prendere parte alla trasferta. Sul fronte azzurro dal sito della Società si apprende una interessante novità: che chi acquista il biglietto in anticipo entro le 24 ore antecedenti l’inizio della gara paga il tagliando qualche euro in meno, anzichè pagare il diritto di prevendita si ha una riduzio ne di prezzo, rispetto a chi l’acquista il giorno della gara.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com