Empoli, tre punti per continuare a sperare nei play-off

L’Empoli di mister Sarri ha ancora una volta la pressione degli altri; oggi deve battere il Cittadella (impresa di per se non semplice), per poter sperare di disputare i play-off e a farli disputare a anche a Novara e una tra Brescia e Varese, tutte formazioni che non stanno facendo niente per poter disputare questa appendice di campionato.Empoli FC Stemma La vittoria netta e indiscutibile del Livorno sul Brescia di ieri sera, porta il distacco nuovamente a 11 punti e mette pressione non solo sugli azzurri ma amche sul Sassuolo che a questo punto deve vincere per forza sul campo del Lanciano (in lotta per evitare i play-out). In caso contrario sabato prossimo Sassuolo-Livorno si prospetterebbe come una partita da dentro o fuori, con i neroverdi che addirittura in caso di non vittoria potrebbero trovarsi ai play-off. Tornando all’Empoli, gara che dicevamo difficile proprio perchè il Cittadella nelle ultime due partite si è complicata terribilmente la vita; soprattutto nell’ultimo quarto d’ora di sabato scorso con la Reggina passando dalla possibilità di vincere e trovarsi matematicamente salvo, e invece quella di essere invischiata nella lotta per la salvezza. I granata non regaleranno niente e c’è da attendendersi una gara prevalentemente prudente dei veneti, anche se va contro le prerogative del tecnico veneto.

Sarri che tornerà in panchina dopo l’ennesimo turno di squalifica, cercherà di tenere la testa libera dei ragazzi, per far sentire il meno possibile l’assillo dei tre punti a tutti i costi. Giocare sempre dopo gli avversari diretti è una cosa non corretta, ma soprattutto non lo è disputare le ultime gare del campionato non contemporanea, ma questo è il calcio moderno, piaccia o no. Per quanto concerne la formazione: l’unico dubbio è legato alle condizioni di Tonelli che in mattinata farà il provino per vedere se sarà in grado di esserci, se non ce la facesse spazio a Romeo. Per il resto la squadra che ha vinto a Vicenza con Hysaj e Accardi sugli esterni e Regini perno della difesa. Valdifiori in cabina di regia con Moro e Croce come di consueto stantuffi instancabili sugli esterni, Saponara a ispirare Tavano e Maccarone. Si spera che il pubblico possa sostenere la squadra in questa che è l’ultima partita interna della stagione regolare, saranno 90′ intensi con un orecchio alle radioline con un intreccio play-off play-out incredibile che terrà sulle spine molti tifosi. Dirigerà Mariano di Aprilia. La gara per chi non potrà essere al Castellani, potrà essere visibile su sky mentre mediaset seguirà la gara con aggiornamenti in contemporanea con le altre partite. Per radio sintonizzandosi sulla frequenza 99.2 di radiobruno come di consueto con il commento di Gabriele Guastella e Nico Raffi con Andrea Mastroberti dallo studio centrale. Mentre la gara potrà essere seguita live su PianetaEmpoli.it dove Alessio Cocchi fornirà gli aggiornamenti del confronto.

 

PROBABILI FORMAZIONI

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Hysaj, Tonelli (Romeo), Regini, Accardi, Valdifiori, Moro, Croce,

Saponara, Tavano, Maccarone. A disp.: Dossena, Romeo, Gigliotti, Signorelli, Casoli, Pucciarelli,

Coralli. All.: Maurizio Sarri.

CITTADELLA (3-5-2): Cordaz, Sosa, Coly, Pellizzer, De Vito, Ciancio, Schiavon, Paolucci,

Di Carmine, Di Nardo. A disp.: Pierobon, Pecorini, Biraghi, Gasparetto, Vitofrancesco, Di Roberto,

Minesso. All.: Roberto Foscarini.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com