Curiosità al Castellani aspettando la prima reazione

L’Empoli cerca l’immediato riscatto dopo la battuta d’arresto nel posticipo di Lunedi’ sul campo dell’Avellino; al Castellani arriva il Modena compagine che fino a ora sta facendo piuttosto bene, infatti ha 11 punti in classifica, anche se gran parte di questi (9) sono stati conquistati al “Braglia” davanti il proprio pubblico. PalloneC’è curiosità di vedere quale sarà l’atteggiamento della squadra dopo la prima sconfitta; questo aspetto rappresenta sempre un momento delicato della stagione di una squadra. L’avversario al di la delle fredde statistiche non è malleabile, e non sarà semplice il prevedibile muro che con ogni probabilità sarà predisposto da Novellino in mezzo al campo. Fra le altre cose le previsioni per il pomeriggio di oggi minaccia pioggia, e il terreno pesante potrebbe favorire le squadre che si difendono, oltre al fatto che gli azzurri in rosa ha giocatori brevilinei che potrebbero incontrare difficoltà con il terreno pesante.

Capitolo Formazione- Il modulo sarà il solito di sempre da ormai un anno a questa parte; il 4-3-1-2 sarà assente Hysaj espulso a Avellino, il suo posto verrà preso con ogni probabilità da Mario Rui. Capitan Moro dovrebbe farcela e tornare nel centrocampo a tre, pare che stia risolvendo i suoi problemi al linguine che lo ha tormentato in queste ultime tre settimane, mentre permane il dubbio trequartista tra Verdi e Pucciarelli, favorito il fantasista scuola Milan anche se è probabile una staffetta tra i due.

PROBABILI FORMAZIONI
EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Valdifiori, Moro, Croce, Verdi, Tavano, Maccarone. A disp.: Pelagotti, Barba, Accardi, Signorelli, Pucciarelli, Ronaldo, Castiglia, Mchedlidze. All.: Sarri.
MODENA (3-5-2): Pinsoglio, Potenza, Zoboli, Manfrin, Molina, Bianchi, Salifu, Signori, Garofalo, Mazzarani, Babacar. A disp.: Manfredini, Calapai, Cionek, Belloni, Nardini, Rizzo, Bruno, Stanco. All.: Novellino. ARBITRO: Abbattista di Molfetta.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com