Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Empoli, è un amaro Santo Stefano. L’ex Coralli regala la vittoria al Cittadella

La vendetta è un piatto che va servito freddo, così Claudio Coralli grande ex della gara ha deciso la gara del Castellani punendo la propria ex squadra, a Empoli in una piazza dove ha vissuto una fetta importante della propria carriera. Gli azzurri perdono imbattibilità e primo posto in classifica fornendo forse la peggior prestazione dell’intero 2013. Si gioca in un pomeriggio coperto con il “Castellani” che tende a riempirsi con molta lentezza; le due squadre vengono accompagnate sul terreno di gioco dalla presenza di Babbo Natale, iniziativa portata avanti dalla serie B eurobet su tutti i campi di gioco.

Cronaca- Sarri si affida al consueto 4-3-1-2 rispetto a sabato scorso vede il rientro di Valdifiori al centro del campo; per il resto la solita formazione capace di espugnare il “Silvio Piola” di Novara sabato scorso. Il Cittadella si propone con un aggressivo 4-3-3 e dimostra un atteggiamento migliore rispetto agli azzurri apparsi piuttosto molli. Azzurri che non trovano gli spazi nella ragnatela predisposta da Foscarini, Con Paolucci Pecorini e Deleidi che rimangono molto stretti Coralli che raddoppia su Valdifori e gli esterni Di Roberto e La Camera che fanno le due fasi con grande autorevolezza.

EmpoliFC_180_zps2cf10ad3 nuovo stemma

Veneti insidiosi- Dopo una prima fase di studio è il Cittadella che al 11′ si rende pericoloso; corner di La Camera, palla che danza davanti all’area piccola conclusione di prima intenzione di Pellizzer con Bassi che è prodigioso e respinge. Passano due minuti e i veneti trovano il vantaggio; sempre da azione di corner di La Camera, sponda di Pellizzer per Coralli che consuma così la vendetta dell’ex. L’Empoli fa fatica a reagire scontrandosi a più riprese con il muro di gomma del Cittadella. I veneti si fanno pericolosi al 23′ con La Camera che innesca ancora Coralli il cui colpo di testa stavolta è debole. Azzurri che si scuotono solo sul finale del primo tempo grazie a una percussione di Maccarone chiusa con un destro sul quale Di Gennaro si oppone al 37′ e al 45′ cross di Valdifiori che mette in mezzo all’area arriva Rugani che anticipa il portiere ospite ma Pugliese Libera l’area piccola.

Ripresa- Azzurri più determinati e Cittadella che si mantiene corto e copre tutte le linee di passaggio altrui. Al 53′ Sarri si gioca la carta Pucciarelli per un Verdi piuttosto anonimo e Mario Rui per Hysaj per dare maggiore incisività sulla sinistra. Al 63′ è ancora Maccarone a provarci ma Di Gennaro disinnesca il pericolo con i piedi. 70′ e’ ancora Maccarone a penetrare in area la sua conclusione viene respinta con i piedi in maniera fortunosa dal portiere ospite. 5′ dopo Empoli chr rimane in diece a causa del cartellino rosso inflitto a Mario Rui per aver scalciato malamente un avversario lanciato verso la metà campo azzurra. Sarri si gioca la carta mchedlidze per lo spento Signorelli. All’ 80′ e’ ancora Maccarone a avere la palla del pareggio ma Di Gennaro respinge in maniera prodigiosa. Il finale vede gli azzurri premere, con un sbilanciatissimo 3-3-3 (la squadra era in 10), ma Mchedlidze non sfrutta almeno 3 ghiotte occasioni per pareggiare, ben servito da Tavano e Maccarone viene sitematicamente murato dagli avversari. Finisce così con la prima sconfitta interna dell’Empoli che non perdeva al Castellani dal 24 marzo quando a imporsi fu il Bari per 1-0.

                                                       EMPOLI-CITTADELLA 0-1

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Laurini, Tonelli, Rugani, Hysay (64’Mario Rui), Valdifiori, Signorelli (77’Mchedlidze), Croce, Verdi (53’Pucciarelli), Tavano, Maccarone. A disp.; Pelagotti, Accardi, Barba, Ronaldo, Castiglia, Shekiladze. All.: Sarri.

CITTADELLA (4-3-3): Di Gennaro, Coly, Gasparetto, Pellizzer, Pugliese, Paolucci, De Leidi (68’Minesso), Pecorini (89’Marino), La Camera, Coralli (75′ Perez), Di Roberto. A disp.: Pierobon, Antonello, Sosa. All.: Foscarini.

ARBITRO: Cervellera di Taranto. Assistenti: Lo Cicero di Brescia e Sig.na Santuari di Trento.

RETE: 13′ Coralli.

NOTE: Al 75′ Espulso Mario Rui per fallo da dietro. Espulsi Carli e Mister Sarri per proteste. Ammoniti: De Leidi, Pellizzer, Tonelli. Angoli 6-3. Rec. 1+4′. Spettatori paganti 2.500. abbonati 1.870.

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com