Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Lazio-Empoli, le pagelle degli azzurri. Croce il migliore

Ecco le pagelle degli azzurri usciti sconfitti per 2-0 dall’olimpico di Roma contro la Lazio.

SKORUPSKI: 6 Incolpevole sulla rete del vantaggio di Keita, non perfetto sulla rete firmata da Lulic nel finale. Reattivo su Immobile nel primo tempo e nelle uscite fuori dall’area

ZAMBELLI: 5.5 In costante difficoltà nella sua zona di competenza, sulle iniziative di Lulic e di Immobile quando va a gravitare dalle sue parti

BARBA: S.V

COSIC: 5.5 Il difensore serbo fatica non poco a disinnescare gli attacchi dei biancocelesti, grave errore in occasione del raddoppio firmato da Lulic.

BELLUSCI: 6 Sfortunata la sua deviazione acrobatica che va a finire sui piedi di Keita in occasione del primo gol dei biancocelesti. Prestazione nel complesso positiva la sua contraddistinta da chiusure puntuali e precise.

PASQUAL: 6 Qualche difficoltà nelle letture difensive per lui, in compenso fornisce un contributo efficace in fase di costruzione della manovra con frequenti sganciamenti offensivi.

TELLO: 5.5 Il colombiano dimostra di non essere ancora al top, fatica molto in mezzo al campo, dove sbaglia troppi appoggi.

MARILUNGO: 6 Buono il suo apporto quanto Martusciello decide di mandarlo in campo, da un suo cross nasce una grande occasione per Pucciarelli disinnescata al meglio dal portiere avversario

JOSE MAURI: 6 Personalità e geometrie per l’argentino, il quale nel corso della ripresa perde dei palloni pericolosi in fase di uscita che potevano costare molto caro.

CROCE: 7 Autentico Stantuffo del centrocampo azzurro, cuce gioco per i compagni, costuisce gioco e si dedica ad un lavoro di sacrificio in fase di non possesso, un autentico stakanovista.

SAPONARA: 5 Irriconoscibile rispetto al calciatore ammirato nella prima parte della scorsa stagione, fatica in maniera tremenda a saltare l’uomo e ad incidere nei sedici metri avversari.

PUCCIARELLI: 6.5 L’unico a creare pericoli reali alla difesa avversaria, colpisce una clamorosa traversa ad inizio ripresa, e obbliga Strahosha ad un intervento difficile.

GILARDINO: 6 Spreca malamente la palla del possibile pareggio nel primo tempo colpendo di testa troppo centralmente. Complessivamente appare in leggera crescita rispetto alle precedenti prestazioni.

MCHEDLIDZE: S.V

MISTER MARTUSCIELLO: 6 Passo in avanti della squadra sul piano della manovra e della personalità rispetto alle ultime prestazioni. Si è visto maggiore pressing sui portatori avversari e maggiore coraggio da parte della squadra. In alcune circostanze la manovra è troppo lenta, e rimane l’incapacità di segnare.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com