Il commento: nel derby gli azzurri affondano

empolifiorentina04

Difficile commentare la prestazione odierna degli azzurri, certo il 4-0 della Fiorentina maturato questo pomeriggio al Castellani lascia poco spazio ad interpretazioni. certo alla fine del primo tempo l’intervento di Tomovic ai danni di Maccarone poteva essere da rosso, quindi la gara poteva cambiare la propria storia. Sarebbe davvero poco corretto attaccarsi a questo episodio nel contesto di una gara che ha visto gli azzurri in difficoltà. E’ mancata quella intensità, quella voglia di far male all’avversario – apparso tutt’altro che trascendentale soprattutto nel primo tempo – e poi è mancata la reazione al gol del vantaggio dei viola. La ripresa, poi si è aperta con l’ingenuo fallo di Diousse ai danni di Ilicic per il 2-0 che ha virtualmente chiuso la gara in anticipo.

Martusciello ha provato a cambiare il corso della gara passando ad un 4-3-3 molto sbilanciato inserendo Gilardino al posto di Krunic finendo per sbilanciare il centrocampo, esponendo una difesa tutt’altro che ermetica alle iniziative dei vari Bernardeschi e Ilicic che affondano come la lama nel gruviera la retroguardia azzurra. Arriva quindi la peggior sconfitta della storia per L’Empoli al Castellani contro la Fiorentina, ma soprattutto questo pesante K.o ha neutralizzato l’entusiasmo derivante dal bel successo di due settimane fa sul campo del Pescara. Sono riemersi tutte le incertezze delle prime partite, di una squadra che appare fragile sul piano caratteriale. Adesso ci sarà da metabolizzare l’effetto di questa sconfitta pesante, che non ha lasciato indifferenti i tifosi,i quali considerano quella contro la Fiorentina la partita più importante della stagione. Non sarà una settimana non semplice per la truppa di Martusciello che sarà chiamata al riscatto sabato prossimo al Castellani, anche se l’avversario si chiama Milan.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com