Il Genoa supera un opaco Empoli, al Castellani finisce 2-0 per il grifone

Di nuovo al Castellani dopo la gara con la Juventus per affrontare il Genoa nella giornata numero 27. Torna Maccarone in avanti a fianco di Pucciarelli, così come Croce nei tre di centrocampo; Mandorlini sceglie invece il 3-5-2. Avvio vibrante ed Empoli subito vicino al gol: Croce se ne va sulla sinistra e serve Maccarone che però non calcia bene e manda alto. Al 12´ la risposta rossoblu, con Simeone che porta palla fino a limite dell´area, poi serve Pinilla che calcia col sinistro trovando la parata di Skorupski. Bisogna attendere il 26´ per ritrovare gli azzurri pericolosi: Croce se ne va in percussione centrale, salta un uomo e va alla conclusione col sinistro dal limite dell´area trovando però la respinta di Lamanna. L´ultima occasione del primo tempo è genoana, con una punizione di Pinilla che si spegne di poco a lato. Il primo tempo finisce di fatto qui, con Empoli e Genoa a riposo sullo 0-0.
Si riparte senza novità nella ripresa, con gli azzurri che provano a fare la gara senza mai creare particolari pericoli a Lamanna. Martusciello e Mandorlini cominciano con i cambi: negli azzurri dentro Marilungo per Maccarone; poco prima Mandorlini aveva richiamato Rigoni, inserendo Ntcham. Poche le emozioni nella ripresa, con il Genoa che all´82´ ci prova con Pinilla che di testa manda fuori da buona posizione. Dentro anche Buchel e Cofie nel finale, rispettivamente per El Kaddouri e Cataldi. Quando la gara sembra destinata al pari, la sblocca il Genoa, con Ntcham che al volo dal limite dell´area trova l´angolo alla sinistra di Skorupski e dà il vantaggio ai rossoblu. Nel recupero con gli azzurri protesi in avanti, arriva il raddoppio genoano, con Hiljemark che chiude al meglio un contropiede infilando Skorupski. Al Castellani finisce così, con il Genoa vittorioso per 2-0.

Fonte: Empoli Fc

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com