Empoli, esonerato Vivarini al suo posto Andreazzoli

Fulmine a ciel sereno o quasi….. l’Empoli nei giorni scorsi ha deciso di cambiare guida tecnica, esonerando Vincenzo Vivarini e al suo posto ingaggiando Aurelio Andreazzoli, nonostante gli azzurri adesso si trovino al 5^ posto con 30 punti a soli due punti dalla “zona promozione”.

Il buon pareggio conseguito a Cremona sabato scorso non faceva presagire una decisione del genere, anche perchè la squadra del mister di Ari era in serie positiva da cinque turni palesando una netta crescita in difesa, dove finora erano state prese effettivamente troppe reti.

Nel pomeriggio di domenica arrivano le prime notizie del possibile cambio al timone, poi l’ufficialità della decisione da parte della società di Monteboro. Repentinamente vengono accostati agli azzurri i profili di Mandorlini e Drago, ma la scelta del club ricade, fra la sorpresa di molti in Aurelio Andreazzoli.  Molti lo ricordano per l’esperienza alla Roma come collaboratore tecnico e alla guida dei giallorossi nella stagione 2013-14 chiusa con il sesto posto.

Nella conferenza stampa di ieri il direttore generale Andrea Butti ha spiegato la decisione presa dalla società:

Ad inizio stagione Vincenzo Vivarini era il tecnico ideale per noi, da adesso fino alla fine del campionato Andreazzoli riteniamo sia il più idoneo. Il nostro obbiettivo e di provare a salire in serie A, abbiamo una squadra forte e riteniamo che con il neo tecnico possa far tirare fuori queste qualità. Bisogna entrare in campo per vincere, questo è uno sport fantastico, ed è bello provare a raggiungere il massimo, poi non è detto che ci risuciamo

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com