L’integrity tour di Lega Serie A, Sportradar e Credito Sportivo oggi a Empoli

In campo per il contrasto al match fixing, per combattere le frodi sportive ed educare tutti gli atleti dai più giovani ai più esperti. Un match che non dura soltanto 90 minuti, ma un’intera stagione, e che vede impegnati Lega Serie A, Sportradar e Istituto per il Credito Sportivo per rafforzare la cultura della legalità nel mondo del calcio e diffondere i veri valori dello sport. La seconda tappa dell’Integrity Tour 2019 si è svolta oggi a Empoli – presso il centro sportivo Monteboro in via Pianezzoli – con un incontro ricco di spunti e riflessioni per la prima squadra, i giovani della Primavera e dell’Under 17 del Club azzurro. La sessione di lavoro ha visto il coinvolgimento anche dei dirigenti e dello staff tecnico del team. Nel corso di un dibattito vivo e costruttivo, l’avvocato Marcello Presilla, responsabile Integrity per l’Italia di Sportradar AG, ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze. D

Continua a leggere su empolicalcio.net

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com