Primavera – Empoli-Juventus 4-4

Otto reti, quattro per parte, in una gara incredibile con continui capovolgimenti ma giocata comunque con gran piglio da entrambe le squadre. Al centro sportivo di Monteboro, Zauli sceglie il 4-3-1-2, potendo contare su Jakupovic in avanti, andando ad affiancarlo a Said con il supporto di Montaperto. L’inizio è però da incubo per gli azzurri: al 3’ Fagioli parte dalla sinistra, si libera di un difensore e supera Saro per il vantaggio juventino; cinque minuti più tardi Nicolussi dal limite fa partire un destro che si infila sotto l’incrocio dei pali. Il doppio svantaggio non abbatte l’Empoli, che al 14’ riapre la gara, con Said bravo ad anticipare i difensori bianconeri e mettere in rete su cross dalla destra di Donati. Gli azzurri premono e sfiorano il gol prima con Zelenkovs, conclusione che esce di poco a lato alla destra di Loria e poi con Montaperto che sfiora il palo. Il meritato pareggio arriva al 22’, quando, proprio Montaperto, riceve dalla d

Continua a leggere su empolicalcio.net

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com