L’Esperia vola in classifica, 3 reti del Viareggio al Catanzaro

La zebra “sbrana” il Catanzaro e conquista la seconda posizione in classifica. E’ un Viareggio da applausi quello che ai “Pini” riesce a vincere e a convincere con i calabresi di mister Cozza.

I bianconeri passano in vantaggio al 17′ con Giovinco che, approfittandosi di un errore difensivo dei giallorossi, s’invola verso la porta avversaria e batte il portiere Pisseri. Dopo neanche un minuto viene assegnato dal direttore di gara un penalty al Catanzaro, per atterramento in area di Fiale su Fioretti. Lo stesso attaccante giallorosso trasforma dal dischetto e ristabilisce la parità. Nella ripresa il Viareggio passa di nuovo in vantaggio con Pellegrini che, al 2′, di piatto gonfia la rete per l’esultanza del pubblico casalingo presente al “Torquato Bresciani”. Al 19′, poi, giunge il “tris” delle zebre con il solito Magnaghi, che perfeziona in gol un corner di Giovinco. Nell’ultimo quarto di gara il Viareggio ha ancora occasioni da rete, con Giovinco al 22′, Maltese che va vicino al gol con una staffilata dalla distanza al 24′ e Peverelli al 34′.

Al termine del match gli sportivi hanno salutato con cori ed inni all’indirizzo di mister Cuoghi e dei giocatori il secondo posto dei bianconeri. Prossimo impegno per le zebre domenica sul campo del Sorrento.

E.VIAREGGIO – CATANZARO 3-1

ESPERIA VIAREGGIO (3-5-2): Gazzoli; Carnesalini, Fiale, Sorbo; Pellegrini, Pizza, Maltese, Calamai (40’st Gerevini), Peverelli ; Giovinco (30’st Sandrini), Magnaghi. A disp.: Furlan, Lamorte, Conson, Mannini, De Vena All.: Cuoghi

CATANZARO (4-4-2): Pisseri; Mariotti, Squillace, Sirignano  (31’pt Borghetti), Papasidero; Fiore (8’st D’Agostino), Carboni (31’pt Maisto), Benedetti, Ulloa; Masini, Fioretti.  A disp:. Faraon, Narducci, D’Alessandro, Cruz  All.: Cozza

ARBITRO: Verdenelli di Foligno 

MARCATORI: 17’pt Giovinco (VG), 19’pt Fioretti su rigore (CA), 2’st Pellegrini (VG), 19’st Magnaghi (VG)

NOTE: terreno in perfette condizioni. Espulso: 14’st Ulloa per doppia ammonizione. Ammoniti: Pellegrini, Fiale, Maltese, Mariotti, Pisseri, Sirignano, Benedetti, Maisto. Angoli: 5-3. Recupero: 2’pt. 2’st. Spettatori 900 circa con folta rappresentanza calabrese.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com