Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Ricorso per l’iscrizione in Lega Pro, corsa contro il tempo a Viareggio

 L’Fc Esperia Viareggio ha reso pubblico, tramite una nota, che “è stato presentato il ricorso ufficiale per ottenere l’iscrizione al campionato di Lega Pro Unica“. “Come ribadito nel comunicato stampa di ieri (domenica 20 luglio ndr)”, prosegue il club zebrato, “la decisione con ogni probabilità sarà presa nella giornata di mercoledì 23 luglio 2014“.

Il Presidente Domenico Filippelli e il suo staff“, continua la dichiarazione del sodalizio di via Trento, “si dicono fiduciosi per la buona riuscita del ricorso e confermano che negli scorsi anni ci sono stati altri episodi simili, che dunque fanno ben sperare la nuova proprietà“.

Al riguardo, ricordiamo, qui di seguito, le motivazioni in base alle quali il Consiglio della Figc non ha ammesso il Viareggio alla Lega Pro.

Il Consiglio Federale della Federazione Italiana Giuoco Calcio delibera di respingere il ricorso della società Esperia Viareggio e per l’effetto di non concedere alla medesima società la Licenza Nazionale 2014/2015, con conseguente non ammissione della stessa al Campionato di Divisione Unica- LegaPro (stagione sportiva 2014/2015)”.

La Figc arriva a questa decisione “visto l’esito della istruttoria svolta dalla Co.Vi.So.C. sulla base della documentazione prodotta dalla società  Fc Esperia Viareggio srl e su quanto trasmesso dalla Lega competente, a conclusione della quale la Commissione ha riscontrato il mancato rispetto dei ‘criteri legali ed economico-finanziari’ per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al campionato professionistico di competenza 2014/2015, previsti dal C.U. n 144/A del 6 maggio 2014, per il seguente motivo: 

la società ha depositato polizza fideiussoria rilasciata da Confidi Centrale, società di intermediazione finanziaria, anziché come previsto dalla normativa federale, fideiussione di € 600.000,00 rilasciata da Istituto Bancario che figuri nell’albo delle Banche tenuto dalla Banca d’Italia; 

vista la comunicazione in data 11 luglio 2014, con la quale la Co.Vi.So.C. ha informato, per quanto di competenza, la società Fc Esperia Viareggio Srl di avere accertato, a suo carico, la mancanza del suddetto requisito richiesto per l’ottenimento della Licenza Nazionale, ai fini dell’ammissione al campionato di Divisione Unica- LegaPro 2014/2015; 

constatato che, avverso tale decisione negativa, la società Fc Esperia Viareggio Srl nel termine di decadenza all’uopo fissato dal Comunicato Ufficiale n. 144/A del 6 maggio 2014, ha presentato ricorso;

esaminato il ricorso proposto e le ragioni addotte dalla reclamante; 

visto il motivato parere contrario espresso dalla Co.Vi.So.C., la quale ha riscontrato che la fideiussione bancaria allegata al ricorso non era stata emessa dalla Banca Popolare di Vicenza, come invece risultava all’apparenza; 

tenuto conto, sulla scorta del suddetto parere, che la società Fc Esperia Viareggio Srl non ha soddisfatto tutte le condizioni e i requisiti richiesti per l’ottenimento della Licenza Nazionale per la stagione sportiva 2014/2015, ai fini dell’ammissione al campionato di competenza“.

Dunque, per i tifosi e gli sportivi bianconeri non resta che attendere domani per saperne di più, anche se ormai, secondo il parere dei più, solo un colpo di scena potrebbe riportare il Viareggio nella terza serie del calcio italiano, dove le zebre sono state lungamente sotto la presidenza targata Stefano Dinelli.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com