Lega Pro contro le frodi sportive: al via Integrity Tour 2012-2013

La Lega Pro non si ferma e continua la lotta alle frodi sportive.

Scatta, infatti, tra pochi giorni, il prossimo 14 febbraio, a Trapani la prima tappa dell’Integrity Tour 2012-2013.

Il progetto ha lo scopo di combattere gli illeciti sportivi grazie ad una capillare lotta al frauding su tutto il territorio.

pallone-LegaPro1213Ripartono così gli incontri tra i club di Lega Pro e l’Integrity Office, che si dedica alla formazione e prevenzione dei dirigenti, dello staff, degli atleti della prima squadre e dei settori giovanili di tutti e 69 i club di Prima e Seconda Divisione.

“Durante gli incontri – spiega Francesco Ghirelli, direttore della Lega Pro –  verrà affrontato il tema del Codice Etico, adottato dalle società per innalzare la barriere dei valori, e saranno illustrate le attività promosse dalla Lega Pro con Sportradar, società specializzata nei servizi antifrode e di integrità dei dati sulle scommesse sportive”.

All’inaugurazione dell’Integrity Tour 2012-2013 interverranno Francesco Ghirelli, Direttore Generale Lega Pro e Responsabile Integrity Office Lega Pro, il Prefetto Francesco Cirillo, Vice Capo della Polizia di Stato e Direttore Centrale della Polizia Criminale, il  Generale Luigi Curatoli, Direttore servizio analisi criminali del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, Carmine Esposito, Questore di Trapani, Vittorio Morace, Presidente Trapani Calcio, Antonello Valentini, Direttore Generale FIGC.

Saranno inoltre presenti  le Istituzioni locali, il coordinatore intelligence dell’UEFA, Graham Peaker ed i Monopoli di Stato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com