Neopromosse in Lega Pro, le linee guida per la prossima stagione

“E’ stato un confronto positivo con le società promosse in Lega Pro dalla serie D alle quali sono state date le informazioni necessarie per affrontare il passaggio al calcio professionistico”. Mario Macalli, Presidente della Lega Pro, ha definito così l’incontro che si è tenuto oggi presso la sede della Lega Pro a Firenze.

Insieme ai dirigenti di Lega Pro, il Presidente Mario Macalli, il Vicepresidente Archimede Pitrolo, il Direttore Francesco Ghirelli e il Segretario Sergio Capograssi erano presenti anche Massimo Ciaccolini, Segretario Generale della LND.

Mario Macalli (Lega Pro)I funzionari della Commissione Impianti Sportivi  hanno affrontato le tematiche connesse alle linea guida sui criteri infrastrutturali, alla trasformazione in società di capitali, ai requisiti e alla sicurezza negli stadi. Si è parlato anche del Sistema delle Licenze Nazionali per la stagione sportiva 2013-2014, dei diritti radio-televisivi e del “Progetto Highlights”.

Nel pomeriggio, la seconda parte della riunione, ha visto la partecipazione degli assessori allo sport dei relativi Comuni dei club presenti per il confronto relativo alle problematiche e agli stadi.

“E’ fondamentale che ci sia un dialogo tra le amministrazioni comunali e i club per gli impianti sportivi – ha dichiarato Macalli – e solo in sinergia si possono superare gli ostacoli.

L’attività che portiamo avanti, in collaborazione con le società, porta a risposte tangibili al problema dell’impiantistica sportiva. In 7 città coi rispettivi club, si evidenziano sviluppi concreti negli stadi senza barriere per una cultura del tifo per e non contro e prende campo anche il progetto degli stadi ecosostenibili”.

Queste le società che hanno partecipato all’incontro: Bra, Pergolettese, Porto Tolle, Tuttocuoio, Castel Rigone, Sanbenedettese 2009, Torres 1903, Ischia Isolaverde, Messina.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com