Lombardia (11) e Toscana (9) le regine della prossima Serie C

Con il successo del Varese nello spareggio playout del campionato cadetto che ha condannato il Novara alla retrocessione in Lega si è delineato il quadro quasi completo delle partecipanti al prossimo campionato di terza serie. Al momento sono 59 le squadre aventi diritto a disputare la Lega Pro Unica (senza più distinzione tra Prima e Seconda Divisione) nella stagione 2014-2015: manca all’appello la squadra che dovrà sostituire la Nocerina estromessa dal campionato. Vediamo nel dettaglio le 59 squadre, divise regione per regione.

Trentino Alto Adige (1): Sud Tirol.
Friuli Venezia Giulia (1): Pordenone.
Lombardia (11): AlbinoLeffe, Como, Cremonese, Giana Erminio Gorgonzola, Mantova, Monza, Pavia, Pro Patria, Renate, Lumezzane, Feralpi Salò.
Piemonte (2): Alessandria, Novara.
Veneto (5): Bassano, Padova, Real Vicenza, Venezia, Vicenza.
Liguria (1): Savona.
Emilia Romagna (6): Pro Piacenza, Forlì, Reggiana, San Marino, Santarcangelo, Spal.
Toscana (9): Carrarese, Grosseto, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Tuttocuoio, Viareggio.
Umbria (1): Gubbio.
Marche (2): Ancona, Ascoli.
Lazio (1): Lupa Roma.
Abruzzo (2): L’Aquila, Teramo.
Campania (7): Benevento, Casertana, Ischia, Juve Stabia, Paganese, Salernitana, Savoia.
Basilicata (2): Matera, Melfi.
Calabria (4): Catanzaro, Cosenza, Reggina, Vigor Lamezia.
Puglia (3): Barletta, Foggia, Lecce.
Sicilia (1): Messina.

,