Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Consiglio Direttivo con l’analisi della bozza dello Statuto della Lega Pro

Si è tenuto ieri l primo Consiglio Direttivo guidato dal Presidente Gabriele Gravina alla presenza dei consiglieri Alberto Cerrai (Lupa Roma), Fabrizio De Meis (Rimini),Mauro Lovisa (Pordenone), Francesco Maglione (Melfi), David Miani (Ancona),Francesco Sannella (Foggia), Maria Francesca Tardella (Maceratese) e del consigliere federale Archimede Pitrolo.

“E’ stato un confronto proficuo – ha dichiarato il Presidente Gravina – nel corso del quale abbiamo esaminato varie tematiche che riguardano la nostra Lega, stabilendone le priorità. Il primo punto della riunione di oggi, che è la base di partenza, è stato l’ascolto di idee e proposte dei Presidenti. E’ stata, intanto, fissata per il 4 febbraio prossimo, l’Assemblea delle società“.

gabriele gravina (lega pro)Tra i temi trattati, ampio spazio è stato dedicato all’analisi della bozza dello Statuto della Lega Pro, che prevede tra i vari articoli anche il limite di mandati per i vertici (2), la possibilità per i presidenti dei club di essere eletti Vicepresidenti della Lega; l’annullamento della possibilità di delegare per l’Assemblea elettiva. Tra le novità anche il diritto di revoca: possono essere revocati, infatti, per giusta causa gli organi eletti.

Il Consiglio ha inoltre fissato incontri ed iniziative, che partiranno tra meno di due settimane. In particolare, il 4 febbraio (un mese dopo l’insediamento del Presidente Gravina), è in programma oltre all’Assemblea, l’incontro Can Pro con arbitri e club. Sarà anche l’occasione per la consegna del Premio Colosimo, istituito da AIA e Lega Pro per ricordare la figura del giovane arbitro, Luca Colosimo, scomparso nel mese di marzo del 2015.

I lavori sono poi proseguiti con la costituzione della Commissione per la valutazione dei questionari del Settore Giovanile e con la proposta di nomina del Consiglio di Amministrazione e Collegio Sindacale “Calcio Servizi”.

Infine, sono stati illustrati progetti come il Supporter Trust, forma che si è sviluppata anche in Lega Pro, e che sta ad indicare associazioni o cooperative di tifosi che si organizzano formalmente per dare vita ad un soggetto giuridicamente riconosciuto che si pone come traguardo quello di instaurare un dialogo costruttivo con il club di riferimento.

Il Presidente Gravina ha chiuso il Consiglio Direttivo parlando dell’attività capillare e sul territorio dell’Integrity della Lega Pro ed ha aggiunto: “Daremo vita una task force con Lega Pro, Sportradar, Ministero degli Interni e alcune professionalità come un sociologo, uno psicologo, un magistrato e un testimonial del mondo dello sport per partire con tour di formazione e informazione con i club”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com