Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

La Lucchese gioca da grande, il Pontedera si piega

Una partita che possiamo definire tranquillamente il capolavoro di Guido Pagliuca e della sua banda di ragazzini scatenati, dopo la debacle di Prato nessuno si sarebbe aspettato la partita perfetta considerando anche la poca esperienza, che avrebbe certamente minato anche gruppi ben piu’ blasonati dei rossoneri lucchesi. Al Porta Elisa  scendeva con i favori del pronostico l’ambizioso Pontedera ma oggi, forse per merito dell’aggressivita’ di Nole’ e compagni, non ha combinato un granche’ specie nel secondo tempo dove era lecita aspettarsi qualcosa di piu’.

Si parte con la novita’ del rientrante Calistri al centro della difesa rossonera, un rientro che ha restituito tranquillita’ e sicurezza a tutto il reparto arretrato e una coppia inedita di terzini Calcagni e Pantano con l’inserimento di Boilini a centrocampo, in campo granata schieramento classico 4-4-2 di Indiani con Grassi leggermente arretrato rispetto alle due punte Cesaretti e Settembrini.

I primi minuti, tanto temuti dalla difesa rossonera, pagati a salatissimo prezzo contro Savona e Prato, trascorrono fino al primo tiro scoccato dalla distanza al 2 da Bartolomei alto di poco.

Dopo due minuti Lo Sicco su punizione  sfiora di niente la traversa. Al 9 Biasci che parte benissimo in progressione salta tutti ma la momento dell’ultimo assist a Santini sbaglia il tempo e serve il compagno in outside.Al 15 escono dalla tana i granata pisani con Settembrini da fuori alto di poco, al 19 sugli sviluppi di un angolo Biasci mette di testa fuori sul palo basso di Ricci che poco dopo si supera su Ferrante che sfrutta un errore difensivo ma cozza contro l’estremo pisano.

Finalmente esce il Pontedera con una bella occasione capitata sui piedi di Luperini che allarga troppo il piatto sfiorando il palo alla destra di Casapieri.La fase centrale del secondo tempo si affloscia un po’ con i centrocampi che si annullano a vicenda con pressing asfissianti sul portatore di palla da ambo le parti.Solo un episodio puo’ spezzare l’equilibrio in campo. Dettofatto. Al 43 bellissimo inserimento sulla fascia di Calcagni che crossa e mette una palla insidiosa in mezzo che Redolfi nel tentativo di liberare di testa spiazza il proprio portiere facendo esplodere il Porta Elisa.

Nel secondo tempo Gasbarro e Di santo prendono il posto di Madrigali (gia’ ammonito) e di uno spento Cesaretti (nemo profeta in patria).Risaliti rileva Boilini per la Lucchese.

calciotoscano logoIl Pontedera pare metterci un piglio diverso ma oltre una triangolazione Grassi Bartolomei finita fuori di poco sara’ destinato a spengersi sotto i colpi di un pressing davvero asfissiante dei ragazzini rossoneri, nel vortice di uno di questi Settembrini commette un brutto fallo di frustrazione e al 22 lascia in dieci i suoi. Tutta in discesa la strada ora per i rossoneri che andranno in contropiede almeno cinque – sei volte con Santini Ferretti e Chianese, davvero clamorosa l’occasione capitata sui piedi di Risaliti che dopo uno scambio dell’inesauribile Calcagni spara su Ricci da due metri.Chiude la girandola delle occasioni perse Santini che spizza di testa e fa la barba al palo. Il Pontedera nel lungo recupero tiene palla nella speranza di ottenere qualcosa con i lancioni dell’ultimo secondo, ma sarebbe stata una beffa davvero clamorosa. L’arbitro fischia la fine con la squadra che va  araccogliere il giusto tributo sotto la curva rossonera in un tripudio di bandiere e applausi. Note di merito per Casapieri ed Espeche finiti ingiustamente sulla graticola dopo Prato che hanno offerto una prestazione davvero impeccabile.Il Pontedera e’ parso sottotono e nervoso nei suoi elementi piu’ importanti alla fine era davvero stanco ed ha pagato oltremisura gli impegni ravvicinati. Prossimo impegno per i rossoneri doenica prossima all’ora dei tortellini a Ferrara contro la Spal evocatrice di epiche battaglie.

Lucchese-Pontedera 1-0

Lucchese: Casapieri, calcagni, Pantano, Calistri, Espeche, Lo Sicco, Boilini (2′ st Risaliti), Nolé, Ferrante, (10′ st Ferretti), Santini, Biasci (34′ st Chianese). A disp. Borra, Vosnakidis, Degeri, Fenati. All. Pessotto.

Pontedera: Ricci, Luperini, Paparusso (33′ st Tazzari), Madrigali (1′ st Gasbarro), Vettori, Redolfi, Bartolomei, Caponi, Cesaretti (1′ st Di Santo), Grassi, Settembrini. A disp. Cardelli, Della Latta, Galli, Polvani. All. Indiani.

Arbitro: Giovani di Grosseto

Rete: 43′ pt Redolfi (aut.)

Note: ammoniti Madrigali, Paparusso, Bartolomei, espulso Settembrini. Angoli 5 a 5

Arbitro : Sig.Giovani di Grosseto

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com