Il saluto e il ringraziamento di mister Galderisi a tutto l’ambiente rossonero

“Sono trascorsi sette mesi da quando le nostre strade si sono incrociate e il mio magnifico imprevedibile lavoro mi ha portato a Lucca e a voi lucchesi. Ne abbiamo fatta di strada insieme, abbiamo sofferto, gioito, pianto e festeggiato come una bellissima famiglia. Adesso che questo straordinario percorso si interrompe ho il desiderio di congedarmi e posso farlo nell’unico modo che conosco: con il cuore perché è lì che voi tifosi della lucchese rimarrete per sempre. Mi avete fatto sentire a casa, mi avete sostenuto e mi avete capito. Rimarrà tutto indelebile dentro me, con una fotografia particolare che sarà sempre la copertina del nostro libro: il 21 marzo 2015. In bocca al lupo per tutto e uno speciale ringraziamento a chi ha condiviso con me questa splendida cavalcata.

Galderisi Giovanni Galli (Copyright Lucchese) Grazie alla proprietà e al direttore (e all’amico) Giovanni Galli che mi ha voluto. Grazie allo staff tecnico che mi ha sorretto giorno dopo giorno, allo staff medico, ai magazzinieri, ai collaboratori e a tutte le persone della segreteria per la professionalità e l’umanità che mi hanno sempre dimostrato. Grazie alla stampa per aver onestamente veicolato il mio pensiero e il mio modo di essere. Grazie alla famiglia Stefani per l’affetto con cui mi ha accolto facendomi sentire a casa mia. E infine grazie ai miei splendidi ragazzi, alle mie pantere per avermi regalato più di quanto un allenatore possa immaginare: siete il mio vanto, il mio orgoglio e il mio successo più grande.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com